Come sostituire gli ammortizzatori della Alfa 156

Tramite: O2O 17/10/2018
Difficoltà: media
18

Introduzione

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come sostituire gli ammortizzatori della Alfa 156. Gli ammortizzatori rappresentano infatti una parte a dir poco essenziale per un veicolo, consentendone di conseguenza una guida tranquilla ed al tempo stesso sicura. Con il passare del tempo però, gli ammortizzatori medesimi tendono inesorabilmente a consumarsi, in particolar modo se con l'Alfa 156 si sono superati i 150 mila chilometri. Infatti, la fluidità ed il comfort della guida diminuiscono in modo sensibile e causano sia scossoni che sbalzi improvvisi. La sostituzione di questi componenti andrà fatta quanto prima, onde evitare di incorrere pericoli sulla strada, tornando così ad avere una guida più confortevole. Non tutti sanno che si tratta di un'operazione piuttosto semplice e pratica e non necessita obbligatoriamente di essere effettuata da una persona specializzata.

28

Occorrente

  • tagliadadi
  • set di chiavi
  • cacciavite
38

L'acquisto degli ammortizzatori nuovi

Per prima cosa sarà necessario provvedere all'acquisto degli ammortizzatori nuovi. A tal proposito, ci si dovrà recare presso un concessionario autorizzato e, muniti di libretto di manutenzione, acquistare gli ammortizzatori che siano perfettamente compatibili con il modello auto di riferimento, ossia l'Alfa 156. In alternativa, se si intende risparmiare una consistente percentuale sul prezzo di acquisto, gli ammortizzatori in questione potranno essere ordinati direttamente su internet facendo un'accurata ricerca. Anche in questo caso gli ammortizzatori dovranno essere idonei per il veicolo che si possiede.

48

Il sollevamento dell'Alfa 156

Trovare un luogo adeguato in cui operare. A tal proposito si consiglia di parcheggiare l'Alfa 156 su una superficie piana e allentare quindi i bulloni in ambedue i lati. Assicurare poi l'automobile sui sostegni del cric. Posizionare in modo corretto il cric e sollevare l'Alfa 156. Rimuovere quindi le ruote del veicolo e trovare gli ammortizzatori.

Continua la lettura
58

Il controllo dei supporti degli ammortizzatori

Una volta trovati gli ammortizzatori, i quali sono fissati con una vite verticale che andrà estratta, si dovrà effettuare un controllo accurato per ciò che riguarda i supporti di questi ultimi. Con l'usura del tempo infatti, gli ammortizzatori tendono ad essere appiccicosi. In particolar modo, verificare che i sostegni siano abbastanza allentati da poter essere rimossi. Se così non fosse, procurarsi un detergente per metallo e lasciarlo agire per qualche minuto per poi allentare i vari componenti.

68

La rimozione degli ammortizzatori

Rimuovere ora i bulloni della torre dell'ammortizzatore. Per poter identificare detti bulloni, consultare il manuale delle istruzioni. Per toglierli, occorre girare la chiave e il cricchetto in senso antiorario. Lubrificare i bulloni attraverso un liquido che possa penetrare all'interno e togliere tutta quanta la ruggine. Sganciare gli ammortizzatori dalle sospensioni, liberando il dado che ha la funzione di collegare questi due componenti. Se necessario, applicare una modica quantità di solvente e scaldare il dado utilizzando un po' di fiamma. Rimuovere anche le molle di ciascun ammortizzatore se si pensa di riutilizzarle in seguito.

78

Il montaggio dei nuovi ammortizzatori

Prendere ciascun ammortizzatore nuovo ed inserirlo nel braccio di controllo della sospensione. Esercitare una notevole forza per fare in modo di comprimere la molla e inserirla al suo posto. Farsi aiutare da qualcuno per sollevare la sospensione e rimettere quindi i bulloni nella loro esatta posizione. Riagganciare anche la barra anti-rollio e riavvitare i bulloni ben stretti. Sostituire i dadi della torre della sospensione. Per finire, si dovranno anche controllare tutte quante le specifiche di coppia per accertarsi che tutto quanto sia in perfetto ordine. Rimettere al loro posto anche le molle degli ammortizzatori e chiudere il cofano dell'Alfa 156.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Come cambiare l'olio dei freni della Alfa 156

Bisogna aver cura della propria persona, ma anche degli oggetti che possediamo e che fanno parte della nostra vita. L'automobile, che ha un ruolo fondamentale nel nostro quotidiano, ha bisogno di revisione e manutenzione periodica. Cambiare l'olio dei...
Manutenzione

Come cambiare il filtro gasolio alla Alfa 156

In questa guida vi sarà spiegato in modo semplice come procedere per cambiare il filtro gasolio alla Alfa 156, in modo che la benzina che viene poi trasportata al motore si mantenga pulita e priva di residui nocivi che potrebbero causare problemi seri,...
Manutenzione

Come cambiare il liquido refrigerante della Alfa 156

La manutenzione ad un'automobile è importante per farla durare a lungo. Generalmente il liquido del circuito refrigerante di un'auto va cambiato ogni due, massimo tre anni. È un'operazione non troppo complicata, basta avere una discreta praticità ed...
Manutenzione

Come cambiare l'olio motore della Alfa 156

Se siamo proprietari di una automobile, sicuramente sapremo che dopo un certo periodo di tempo o dopo un certo numero di chilometri, dovremo necessariamente eseguire alcuni controlli e piccoli interventi di manutenzione che servono a mantenere la nostra...
Manutenzione

Come sostituire gli ammortizzatori a una BMW Serie 1

Gli ammortizzatori sono componenti molto importanti dell'auto, essi infatti, influiscono in maniera decisiva sia sulla stabilità sia sulla sicurezza del veicolo in strada. Quando parliamo di ammortizzatori parliamo sempre di dispositivi in grado di attutire...
Manutenzione

Come sostituire gli ammortizzatori a una Mercedes Classe C

In questo tutorial, vi indicheremo come eseguire la sostituzione degli ammortizzatori.Gli ammortizzatori sono un indispensabile elemento per la stabilità corretta della macchina. Essi assicurano una ottima tenuta su strada ed anche una guida sicura,...
Manutenzione

Come sostituire gli ammortizzatori a una Toyota Yaris

La Toyota Yaris è un'auto commercializzata sin dal 1999. Nel corso degli anni, sono state apportate varie modifiche e messi sul mercato svariati modelli e serie, tra cui una tipologia di vettura sportiva, eletta auto nell'anno nel 2000. Dobbiamo mantenere...
Manutenzione

Come sostituire gli ammortizzatori a una Tiguan

Gli ammortizzatori, si sa, costuitiscono per qualsiasi veicolo a motore una componente essenziale. Obbligatorio è mantenerli costantemente in "buona salute" e, qualora non siano più efficienti, sostituirli tempestivamente. Come sostituire gli ammortizzatori...