Come sostituire i copricerchi ad un'automobile

Tramite: O2O 23/09/2018
Difficoltà: facile
18

Introduzione

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come sostituire al meglio i copricerchi ad un'automobile. I copricerchi altro non sono che elementi estetici e funzionali di un veicolo, tenuto conto del fatto che non tutte le auto li possiedono. Questi ultimi tendono inesorabilmente a rovinarsi a causa della loro fragilità. Nel caso in cui si possiedano sul proprio veicolo, sorge l'esigenza di sostituirli per svariati motivi, ad esempio se si è appassionati di tuning e se ne sono acquistati di nuovi che piacciono di più e servono quindi a rinnovare l'aspetto del proprio veicolo. La procedura di sostituzione si può effettuare autonomamente e senza dover per forza ricorrere al proprio gommista di fiducia. È comunque indispensabile possedere una discreta dose di manualità per ottenere un ottimo risultato.

28

Occorrente

  • chiave
  • crick
  • copricerchi nuovi
38

Osservare quale tipo di copricerchio è montato sulle ruote

Prima di iniziare la procedura in questione, è assolutamente necessario osservare quale tipo di copricerchio è montato sulle ruote e, se opportuno, consultare il libretto di uso e manutenzione dell'automobile. Tutto ciò sarà particolarmente utile per capire quali strumenti occorrono per procedere e quale tipo di copricerchio si dovrà acquistare se non lo si è già fatto. I copricerchi si possono trovare presso il proprio concessionario di fiducia oppure in un qualsiasi negozio specializzato nella vendita di ricambi per auto. In alternativa, si possono ordinare direttamente su internet con un notevole risparmio sul prezzo di acquisto.

48

Smontare i copricerchi

Trovare un luogo adeguato e spazioso per smontare i copricerchi in tutta tranquillità. Bisogna tenere presente che i modelli più vecchi sono montati semplicemente ad incastro e per smontarli è sufficiente sfilarli. Sarà necessario utilizzare molta forza, visto e considerato che dopo un po' di tempo il copricerchio si incastra piuttosto bene al cerchio in ferro. Se serve ci si potrà aiutare con un cacciavite a punta piatta, che agevola non poco questo tipo di operazione. I modelli più recenti invece sono montati con le viti. In questa ipotesi, si dovrà sistemare il crick e sollevare l'auto da terra. Prendere la chiave e svitare tre dei quattro bulloni. Si noterà che all'interno dei quattro buchi, uno di questi risulta essere fatto in maniera diversa rispetto agli altri: la vite non stringe il copricerchio, ma soltanto il cerchio in ferro, in questo modo non sarà necessario sfilarla.

Continua la lettura
58

Montare il nuovo copricerchio

Sfilare dunque il copricerchio e successivamente montare quello nuovo e riavvitare i tre bulloni. Una volta che questi ultimi saranno stretti per bene, si potrà abbassare l'automobile e finire di stringere al meglio tutti i bulloni. Si dovrà ripetere questo passaggio per tutte e quattro le ruote.

68

Legare i copricerchi con delle fascette

La necessità di fissare i copricerchi con la vite è nata dopo le numerose perdite di questi ultimi in curva nelle strade con le buche. Dopo aver montato quelli nuovi sarà indispensabile provvedere a legarli con delle fascette, in quanto queste ultime eviteranno che si perdano.

78

Lavare i copricerchi

Per evitare di sostituire di frequente i copricerchi con tutto ciò che ne consegue in fatto di spese, si consiglia vivamente di lavarli periodicamente. Il deposito di catrame e la polvere infatti favoriscono inesorabilmente il loro invecchiamento. Per ripulirli occorreranno dell'alcool etilico e del bicarbonato di sodio, in alternativa sarà possibile acquistare un detergente specifico.

88

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Come sostituire la carena di un'automobile

La restaurazione di un'automobile è senza dubbio un'operazione, oltre che costosa, non del tutto semplice. In ogni modo, è possibile provvedere da sè a restaurare la propria macchina, senza ricorrere ai servizi, spesso molto dispendiosi, di un carrozziere.In...
Manutenzione

Come sostituire le maniglie dell'automobile

Le maniglie dell'automobile sono uno dei componenti più soggetti a d usura. Infatti aprendo e chiudendo le porte le maniglie diventano inefficaci. Tendiamo ad andare dal carrozziere per eseguire la sostituzione. Cambiarle senza l'aiuto di un esperto...
Manutenzione

Come sostituire i trapezi di un'automobile

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come sostituire nel migliore dei modi i trapezi di un'automobile. Tutto ciò fa parte dell'ordinaria manutenzione di un veicolo. Capita infatti che a volte quando si è alla guida,...
Manutenzione

Come sostituire i parasole dell'automobile

In questa guida verrà indicato un metodo semplice e veloce che vi permetterà di sostituire i parasole della vostra automobile. Molto spesso, nelle autovetture, è frequente rompere questa componente interna della macchina. Generalmente i motivi sono...
Manutenzione

Come sostituire i tweeter dell'automobile

In questa guida verrà spiegato in modo esauriente un metodo rapido e semplice che vi permetterà di sostituire senza particolari problemi i tweeter della vostra automobile. Nel caso in cui si presentasse un problema di questo tipo, riflettete, non cercate...
Manutenzione

Come sostituire la calotta specchietto dell'automobile

La calotta specchietto è quella parte della carrozzeria dell'automobile che protegge lo specchietto retrovisore da eventuali urti. È un componente della vettura che ha grande utilità e svolge anche una funzione estetica: può essere in tinta con la...
Manutenzione

Come sostituire la calandra di un'automobile

Nella guida che stiamo per proporvi vi spiegheremo come sostituire la calandra di un'automobile, ovvero quella parte frontale di un veicolo che partendo dal cofano anteriore, scende nella zona frontale coprendo il radiatore, l'intercooler (eventualmente)...
Manutenzione

Come sostituire gli ammortizzatori all'automobile

Nel caso in cui la tua automobile abbia percorso più di centomila chilometri, di sicuro dovrai provvedere a sostituirne gli ammortizzatori. Questi ultimi infatti, hanno la funzione di attutire i sobbalzi del veicolo ed aumentarne la sicurezza mentre...