Come sostituire il liquido refrigerante del radiatore

Tramite: O2O 18/10/2018
Difficoltà: media
18

Introduzione

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come sostituire nel migliore dei modi il liquido refrigerante del radiatore. Forse non tutti sono a conoscenza del fatto che il liquido refrigerante presente nel radiatore ha la necessità di essere sostituito almeno una volta ogni due anni. Il motivo principale è che le alte temperature che può raggiungere il motore, e a cui quindi è esposto il liquido, fanno perdere allo stesso le sue caratteristiche refrigeranti, con la conseguente possibilità che, nel tempo, tutto il sistema di spinta della vettura si surriscaldi in maniera eccessiva, fino a fondere definitivamente il motore medesimo ed inoltre gravi danni inerenti alla guarnizione della testata. A tutti questi danni ne conseguono delle costose riparazioni presso una qualsiasi officina. Questa operazione di sostituzione si può effettuare anche autonomamente e senza dover per forza di cose ricorrere al proprio meccanico di fiducia, risparmiando così una somma consistente di denaro. È in ogni caso necessario possedere una buona dose di manualità per poter ottenere un ottimo risultato.

28

Occorrente

  • cacciavite
  • bacinella
  • contenitore
38

L'acquisto del nuovo liquido refrigerante

C'è da dire innanzitutto che la sostituzione del liquido refrigerante ad un veicolo varia sia in base al modello che ai chilometri percorsi. L'acquisto del nuovo liquido refrigerante si può effettuare presso un qualsiasi negozio che è specializzato nella vendita di ricambi per auto. Portare con sé il libretto di manutenzione inerente del veicolo per far sì che l'addetto del negozio possa procurare il giusto liquido refrigerante per l'auto che si possiede.

48

Lo svuotamento del liquido refrigerante

Trovare un luogo in cui operare, ad esempio il garage di casa propria. Una volta che il motore della macchina si è raffreddato, in modo tale da evitare di ustionarsi le mani, è possibile iniziare il procedimento per la sostituzione del liquido refrigerante del radiatore. Dopo aver aperto il cofano del veicolo attraverso la leva apposita, la prima cosa da fare è andare a svuotare il liquido che, al momento, è presente all'interno del radiatore. Per svolgere questa operazione bisogna individuare il cosiddetto "rubinetto di drenaggio" del radiatore, dal quale, appunto, si potrà far fuoriuscire il contenuto. Solitamente, sulle macchine moderne, è montato un piccolo bullone, o un piccolo tappo, proprio nella parte più bassa del radiatore stesso. Prima di aprirlo è necessario porre, proprio al di sotto del tubo, una bacinella che consenta di raccogliere il liquido che fuoriuscirà, è importante che si sappia che questo liquido è molto tossico sia per le persone che per l'ambiente. Solitamente la capienza delle classiche bacinelle non riesce a contenere tutta l'acqua presente. Si renderà quindi necessario munirsi di un contenitore da almeno venti litri, in cui travasare, di tanto in tanto, il liquido raccolto. Tenere presente che tutto quanto il liquido raccolto andrà conferito al più presto presso un centro di raccolta abilitato allo smaltimento.

Continua la lettura
58

Il drenaggio del fluido

Una volta che si sarà svuotato completamente il radiatore e richiuso il rubinetto, aiutandosi magari con una chiave inglese, è fondamentale drenare anche il fluido presente all'interno del blocco motore. Nel caso in cui non si dovesse riuscire ad individuare la valvola dal quale fare uscire questo ulteriore liquido (generalmente sono presenti un paio di litri) ci si può aiutare consultando il libretto d'istruzioni presente all'interno di ogni vettura. Solitamente queste valvole sono chiuse con uno o due dadi a forma esagonale, per cui possono essere svitate e avvitate facilmente utilizzando una chiave inglese e comunque senza forzare eccessivamente.

68

Il riempimento del radiatore

Ora che si sarà completamente il vecchio liquido dalla vettura, è arrivato il momento di sostituirlo con il nuovo fluido refrigerante: sarà sufficiente andare a riempire completamente il radiatore a freddo. Quando questo avrà raggiunto il massimo livello, provare ad accendere il veicolo per fare in modo che il liquido entri anche nel blocco motore, quindi procedere col rabboccare nuovamente il radiatore per riempirlo totalmente. Una volta eseguita anche questa procedura, rimettere di nuovo il tappo al radiatore.

78

Il rabbocco periodico del liquido refrigerante

Una volta eseguita correttamente la procedura di sostituzione del liquido refrigerante alla propria auto, sarà possibile tornare ad utilizzare quest'ultima in totale sicurezza. Occorre ricordarsi in ogni caso che dopo qualche giorno si dovrà tornare a controllare il livello del liquido del radiatore. Inoltre, si dovrà effettuare il rabbocco periodico di detto liquido nei limiti delle quantità stabilite dal costruttore.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per i meno esperti è bene munirsi di guanti per evitare di scottare le mani
  • E' consigliato indossare abiti vecchi o da buttare perché c'è la probabilità che il liquido, corrosivo, o la fuliggine del mezzo macchi indelebilmente i capi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Auto

Come scegliere il liquido refrigerante dell'auto

Scegliere il liquido refrigerante dell'auto rappresenta un passaggio importante che rientra nella ordinaria manutenzione di un veicolo.Indipendentemente dal tipo di motore, il sistema di raffreddamento svolge un compito importante, ossia quello di contribuire...
Auto

Come sostituire il radiatore di riscaldamento della Punto

Il radiatore di riscaldamento della punto è situato nella parte anteriore del veicolo, sotto il cofano. Prima di apprendere le modalità per manutenere questo dispositivo è importante conoscerne specificamente il funzionamento: il motore crea calore...
Auto

Come sostituire il radiatore alla Skoda Rapid

In questa guida, passo dopo passo, spiegherò come sostituire il radiatore alla Skoda Rapid. Il radiatore è un componente fondamentale dell'automobile, in quanto garantisce la massima efficienza del veicolo, evitando seri danni al motore. Questa procedura...
Auto

Come sostituire il radiatore della Renault Twingo

In questa guida verranno dati utili consigli su come sostituire adeguatamente il radiatore della vostra Renault Twingo. Questo genere di lavoro deve essere svolto soltanto se siete capaci a smontare parti meccaniche e se avete qualche conoscenza in materia....
Auto

Come sostituire il radiatore della Seat Ibiza

Se siete alla guida, o in possesso di una Seat Ibiza, potrebbe capitare che la macchina richieda delle cure, spesso approfondite e particolari. Se il problema dovesse riguardare il radiatore potrebbe rivelarsi molto fastidioso. Ogni mattina dobbiamo alzarci...
Auto

Come sostituire il radiatore della Honda CR-V

Se avete acquistato una Honda CR-V vi interesserà sapere come sostituire il radiatore in caso di rottura o malfunzionamento: se non siete sufficientemente esperti vi consiglio di rivolgervi al vostro meccanico di fiducia; se invece ve la sentite di procedere...
Auto

Come sostituire il radiatore della Fiat Panda

Ogni automobile ha la necessità di effettuare una costante opera di manutenzione nel corso del tempo, in modo da mantenerla sempre al meglio delle sue prestazioni e per garantire la giusta sicurezza di chi è a bordo del veicolo stesso. In questa guida...
Auto

Come sostituire il radiatore alla Suzuki Celerio

Nel variegato panorama delle citycar, la Suzuki Celerio occupa di certo un posto di primo piano. Vettura di piccole dimensioni, adattissima per spostamenti di medio o piccolo raggio, dispone di design compatto, spartano e di consumi ridotti. Il motore...