Come sostituire la trasmissione di una moto

Tramite: O2O 06/11/2018
Difficoltà: media
15

Introduzione

La trasmissione è fondamentale per il corretto funzionamento della moto. Infatti, se essa presenta anomalie o difetti si corre il rischio di restare inevitabilmente a piedi. Gli sforzi che la trasmissione deve sopportare sono estremi: flessione, trazione e torsione. Una volta raggiunto un determinato chilometraggio è necessario sostituire catena, pignone e pistone. La sostituzione può essere eseguita anche autonomamente, senza ricorrere ad un professionista del settore. In questo caso occorre avere una certa dimestichezza con i principi basilari del funzionamento della motocicletta. Inoltre, bisogna possedere tutto l'occorrente per poter procedere alla sostituzione della trasmissione in maniera sicura ed efficace. L'obiettivo di questa breve guida è quello di dare alcuni utili consigli su come sostituire la trasmissione di una moto.

25

Occorrente

  • Cavalletto
  • Guanti
  • Set di chiavi
  • Calibro digitale
  • Smagliacatena
35

Verifica

Generalmente è opportuno cambiare catena, pignone e corona ogni 25.000/30.000 chilometri. Dopo aver percorso questo chilometraggio si cominciano ad avvertire dei rumori. Essi diventano sempre più assordanti man mano che l'usura diventa più pronunciata. Inoltre, quando il kit di trasmissione è da cambiare si avvertono vibrazioni abbastanza fastidiose che interessano l'albero secondario del cambio. È consigliabile verificare anche la catena della moto ogni 1.000 chilometri circa per assicurarsi che sia in buono stato ed in perfetta tensione. Infine, è opportuno fare anche una verifica delle parti che sono vicine alla trasmissione per accertarsi che non sia presente la ruggine.

45

Montaggio

Dopo aver acquistato tutto l'occorrente bisogna posizionare la moto su un cavalletto, mettendo in folle il cambio. Successivamente si deve far girare la ruota posteriore fino a quando non viene individuata la maglia falsa. A questo punto si può sfilare la catena. Per facilitare l'operazione di rimozione della catena si può utilizzare una lima smerigliata. Una volta estratto lo spinotto della catena si può rimuovere la ruota posteriore. Adesso si devono pulire il cerchio e la corona con un panno. Poi, bisogna posizionare la nuova corona inserendo i dadi autobloccanti. Si rimonta la ruota, dopo aver allentato i registri catena, e si installa la nuova catena procedendo in senso antiorario. In seguito si allinea la ruota posteriore e si porta la catena in tensione. Si rimette in sede il coperchio del pignone e si fa il rodaggio.

Continua la lettura
55

Costo

Il kit completo della trasmissione (corona, catena e pignone) costa indicativamente tra i 150 e 250 euro. La spesa varia in base alla marca, al modello ed alla cilindrata della propria moto. Quando si è sprovvisti degli attrezzi necessari per la sostituzione della catena il costo lievita considerevolmente. In questo caso è preferibile affidarsi ad un meccanico in quanto il costo della manodopera oscilla in media tra i 40 ed i 60 euro. Se vengono seguite attentamente tutte le informazioni del tutorial non è molto difficile sostituire con il metodo fai da te la trasmissione della moto. A questo punto non resta altro da dire se non augurare buon lavoro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Come capire quando è ora di sostituire catena, corona e pignone alla propria moto

Non sempre è facile capire quando sostituire i pezzi delle propria moto per evitare spiacevoli imprevisti e avere sempre prestazioni all'altezza delle proprie aspettative. I fattori che incidono sulla moto sono molti e, sebbene questi sono proporzionali...
Manutenzione

come sostituire il pignone della moto

Nella guida che seguirla andremo a occuparci di moto e, come avrete potuto comprendere dal titolo che contraddistingue la guida, ci dedicheremo a spiegarvi come sostituire il pignone della moto. Chiariamo immediatamente cosa sia il pignone: esso è una...
Manutenzione

Come cambiare la catena di trasmissione

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come cambiare nel migliore dei modi la catena di trasmissione della moto. Si tratta senza dubbio di un componente fondamentale della moto medesima, che di regola va sostituito ogni...
Manutenzione

Come sostituire le luci targa alla moto

Le moto hanno suscitato un certo fascino nelle persone fin dalla loro comparsa. Negli anni hanno subito modifiche e molti modelli sono stati ideati e realizzati per soddisfare le esigenze delle persone. La moto è una compagna fedele che va coccolata...
Manutenzione

Come sostituire i cuscinetti della ruota anteriore di una moto cross o enduro

Se facendo pressione sul perno della ruota questa si muove o è instabile, potrebbe essere arrivato il momento di sostituire i cuscinetti. Anche se il problema dovesse presentarsi su un solo cuscinetto, è consigliabile comunque sostituirli entrambi,...
Manutenzione

Come sostituire i dischi della frizione di una moto da cross o enduro

Se la frizione della vostra moto cross o enduro sta chiedendo aiuto, in quanto è ormai usurata dai tanti chilometri percorsi ed è giunto il momento di procedere alla sostituzione oppure al controllo dei suoi dischi, è possibile comportarsi in due maniere...
Manutenzione

Come smontare l'albero di trasmissione

La guida che avrete l'opportunità di leggere nei prossimi passi si occuperà di meccanica. Infatti, cercheremo di spiegarvi in maniera molto semplice e sintetica, ma pur sempre chiara, come andare a smontare l'albero di trasmissione. Partirei dicendo...
Manutenzione

Come sostituire il materiale fonoassorbente del silenziatore di una moto da cross o enduro

È capitato alcune volte a svariati appassionati e praticanti di moto cross di accorgersi che la propria moto faccia più rumore del solito. In questi casi la scelta più sensata da compiere consiste nel sostituire il fonoassorbente del silenziatore;...