Come Stuccare Una Carena

Tramite: O2O 16/10/2016
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La carena è una parte meccanica che ha la funzione di proteggere altri pezzi di un mezzo di trasporto. Nel caso della moto, esso ha lo scopo di consentire una riduzione della resistenza aerodinamica.
Stuccare le suddette carene non è poi così difficile, soprattutto per coloro che sono appassionati di fai da te e possiedono una buona manualità.
Per chi ha poca dimestichezza con questo genere di lavoro, ho pensato di esplicare in modo chiaro e conciso come stuccare una carena servendomi della seguente guida.
Grazie ai passaggi che andrò a presentare, chiunque sarà in grado addirittura di assemblare una carena rotta a metà.
Non mi resta che augurarvi buona lettura!

27

Occorrente

  • Stucco Vetrificato
  • Una spatola
  • Carta abrasiva
37

Qualora foste in possesso carene già carteggiate, allora potrete subito darvi da fare. In caso contrario, è il caso che rimuoviate lo strato superficiale di vernice per rendere le carene ruvide (o meglio opache) e quindi permettere allo stucco di aderire perfettamente, senza il rischio che si stacchi.
È indispensabile pulire per bene la superficie con un panno umido. Quando inizierete ad asciugare, assicuratevi che la superficie sia completamente pulita. È consigliabile adoperare un panno della ditta Tupperware per questa operazione, poiché esso presenta caratteristiche tali da rendere maggiormente agevole questo lavoro.

47

in questa fase occorre preparare le parti da stuccare. Nel caso in cui ci siano presenti crepe e spaccature che dividono la carena in due su alcuni punti, è necessario far combaciare le superfici.
Una volta in posizione, occorre lastrare queste ultime nella parte a vista, al fine di conservare l'aderenza che hanno l'una con l'altra.
È importantissimo stuccare le superfici con attenzione e in maniera precisa nella parte interna. Così facendo, le parti non riusciranno più a muoversi una volta tolto il nastro.
È raccomandabile, oltretutto, miscelare sempre una noce di stucco con un chicco di caffè e di indurente.
A questo punto potrete applicare lo stucco in base alle vostre esigenze.

Continua la lettura
57

Se vi capitasse di dover ricostruire una parte di carena che è stata portata via dall'asfalto, è fondamentale applicare lo stucco in modo grezzo.
Questo significa che dovrete applicarne di più del necessario in modo che, carteggiandolo, riusciate a ricreare l'esatta forma del materiale originario, oltre a ricostruire completamente tutte le parti mancanti.
Infine bisogna carteggiare in modo preciso le parti stuccate, perché altrimenti la vernice che ci andrà sopra farà risaltare incredibilmente lo stucco e rovinerà quindi il lavoro che avevate svolto in precedenza.
Occorre perciò che eliminiate ogni solco o dislivello ricordandovi di passare uno strato di fissativo prima di verniciare le carene.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' utile usare del nastro da pacchi come sostegno per i punti in cui la carena appare danneggiata
  • Non dimenticate mai di passare del fissativo sulle carene prima di verniciarle
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Come riparare la carena con la vetroresina

In questa guida verrà indicato un metodo che vi consentirà di riparare la carena utilizzando la vetroresina.Solitamente questa operazione viene svolta per riparare la carena rotta della vostra moto. Se non avete mai eseguito un lavoro simile, non preoccupatevi,...
Manutenzione

Come ricoprire i graffi di una moto

Se si ha la passione per le moto è importante fare attenzione ad ogni suo componente. Infatti, quando si nota anche un piccolo graffio si cerca di correre subito al riparo. Sono tantissime le circostanze per cui si possono apportare graffi oppure piccole...
Manutenzione

Barca a vela: i principali lavori a bordo

La complessità di una barca a vela è qualcosa di molto simile ad quella di un sofisticato aereo, anche se per chi vive dall'esterno la materia potrebbe apparire tutto molto semplice. Nulla di più sbagliato, poiché per mantenere in piena efficienza...
Manutenzione

Come cambiare la batteria della Bmw R 1200 RT

Può accadere che ci sia bisogno di cambiare la batteria della moto, perché scarica o usurata. Se è ciò di cui avete bisogno, ma preferite non recarvi dall'elettrauto, allora dovete sapere come procedere nell'operazione. Ecco come cambiare correttamente...
Manutenzione

Come riverniciare una vespa

Se si possiede una vecchia vespa si avrebbe forse il desiderio di riverniciarla per donarle una nuova vita. È possibile riverniciare il veicolo in completa autonomia e con pochi semplici attrezzi. Leggendo i passi seguenti con attenzione e mettendoci...
Manutenzione

Come far ripatire una mini moto dopo un periodo di ferma

Capita a tutti di tenere ferma la minimoto per un determinato periodo di tempo, specialmente in inverno. Essendo queste equipaggiate con motori a due tempi per avere maggiore potenza con un ingombro ridotto, possono dare qualche problema al momento della...
Manutenzione

Come cambiare il liquido di raffreddamento della moto

Se avete una moto può capitare prima o poi la necessità di sostituirne il liquido di raffreddamento. Si tratta di un'operazione di manutenzione che potete benissimo effettuare da soli e senza dover portare la moto dal meccanico. In questa guida, passo...
Manutenzione

Come riparare un piccolo ammacco di carrozzeria con lo stucco

Quando si trova la carrozzeria della macchina ammaccata e non è possibile sporgere denuncia per mancanza del responsabile non potendo così essere risarciti dall'assicurazione, l'unica soluzione è quella di rimboccarci le maniche, aguzzare l'ingegno...