Come tenere le mani sul volante: posizione base

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

A volte dimentichiamo i primi approcci che abbiamo avuto con un'automobile, nei primi tentativi di imparare a guidare. Ma non appena ci accorgiamo che è in circolazione un autoveicolo guidato da un principiante, con esposto l'avviso di "SCUOLA GUIDA", oppure noi stessi vogliamo aiutare una persona che è alle prime armi, ci rendiamo conto che per familiarizzare con una macchina e con il suo volante occorre davvero un po' di tempo e di esercitazione; ma non bisogna lasciarsi travolgere dall'ansia e dai timori, perché di lì a poco si riuscirà infatti a prendere confidenza con questo utilissimo mezzo di trasporto e si acquisirà la capacità di orientamento nel condurlo. Le prime cose da imparare sono giustappunto queste: avere delle giuste posture e, proprio per iniziare, vedremo come si fa a tenere le mani sul volante in modo corretto, assumendo la giusta posizione di base.

26

Occorrente

  • Foglio rosa o patente di guida, automobile, volontà, coraggio, caparbietà ed un buon istruttore.
36

Come si è accennato nella parte introduttiva, la posizione base delle mani sul volante nascerà solo ed esclusivamente da un corretto atteggiamento di guida, per renderci sicuri sia attivamente che passivamente. Il sedile dovrà essere ben posizionato, per distanziarlo con equilibrio dai comandi, mentre lo schienale dovrà essere quasi in posizione verticale, in modo che ci consenta di avere le gambe piegate, un buon movimento dei piedi e braccia piegate e che impugnino bene il volante. Evitare assolutamente di impugnarlo con una sola mano, poiché se ne potrà perdere il controllo ed i movimenti risulteranno poco stabili.

46

Dopo aver assunto la corretta posizione di guida bisogna capire in quali punti del manubrio porre le mani... E su questa fase ci sono pareri discordanti! Anche se, in assoluto, la posizione base che si insegna è quella alle 9:15. Tranquilli, basta guardare l?orologio e capirete subito le parti del volante che le vostre mani afferreranno! Il volante è il primo mezzo che ci permette di guidare l'auto e ci permette di comprenderne le reazioni. Si assume, infatti, questa posizione perché è perfettamente simmetrica, bilanciata e permette di attuare nel miglior modo ogni manovra. Inoltre, consente di far maggiore presa sul volante grazie all'azione dei palmi delle mani, ma anche ai pollici che verranno posti negli appositi "alloggiatori" presenti sul volante.

Continua la lettura
56

Ma non basta porre semplicemente le mani in questa posizione per poter guidare al meglio! Bisogna seguire delle regole precise quando si tratta di affrontare curve e dover, quindi, sterzare. Non si devono mai incrociare le braccia! Prendendo in considerazione una curva con ampio raggio a destra, la mano destra deve essere portata in alto, alle ore 12; si gira, quindi, il volante verso destra, e la mano la sinistra lascia scivolare il volante e, una volta ristabilito il mezzo giro di distacco dall'altra mano, accompagna il movimento. Questa sequenza di movimenti va ripetuta in uscita di curva, accompagnando in ogni momento la traiettoria. Nelle curve più strette, invece, le mani dalle 9:15 della posizione iniziale devono compiere una precisa sequenza di movimenti. In una curva verso destra la mano destra tirerà il volante a destra, e la sinistra accompagnerà la rotazione. Poi prima che la mano destra arrivi nella posizione che era della mano sinistra in precedenza, si staccherà dal volante e prenderà nuovamente la posizione d'origine. La sinistra spingerà ancora un po' il volante verso destra e poi tornerà al punto d'origine.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Esercitatevi poco alla volta, fino ad acquisire dimestichezza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Patente

Come imparare a guidare un'automobile

Sapere come fare per imparare a guidare un'automobile è essenziale per chi si mette per le prime volte al volante. La guida di un veicolo può sembrare apparentemente facile ma chi è alle prime armi deve sapere che per acquisire una buona padronanza...
Patente

Come effettuare un parcheggio a S

Ecco una guida, pratica e veloce, mediante il cui aiuto poter essere in grado d'imparare come effettuare un parcheggio a S, evitando errori ed anche tamponamenti. Per tutti gli automobilisti specie per i neopatentati, parcheggiare a volte rappresenta...
Patente

Errori da evitare durante l'esame di guida

L'esame di guida rappresenta uno dei momenti fondamentali nella vita di ciascun adolescente. Affrontare questa prova e ricevere la patente di guida, infatti, consiste in un momento di forte stress per ogni ragazzo. Saperlo affrontare nella maniera giusta...
Patente

Consigli per riprendere a guidare dopo tanti anni

Può capitare nella vita che, per un motivo o per un altro, si smetta di guidare. Spesso lo si fa per risparmio, adoperando mezzi pubblici o perché si ha la comodità di avere tutto a portata di mano. Nei casi più difficili si smette di guidare per...
Patente

Patente: consigli per la prova pratica

La patente di guida è un ambizione per molti giovani, un documento che certifica metaforicamente la maturità di chi la possiede (almeno lo si spera) e sopratutto la sua indipendenza negli spostamenti. Per ottenere la patente è necessario, dopo essersi...
Patente

Come superare l'esame di guida

L'esame di guida è una particolarissima prova che ci sonsentirà di ottenere, una volta superata, la tanto desiderata patente.In realtà l'esame di guida è il secondo ed ultimo ostacolo da superare per poter ricevere la patente, infatti prima di poter...
Patente

10 suggerimenti essenziali per i neopatentati

Per chi supera l'esame pratico della patente passare dalla scuola guida a circolare in autonomia, senza istruttori affianco, rappresenta forse l'ultimo scoglio da superare per diventare a tutti gli effetti dei buoni guidatori. Le prime volte che si guida...
Patente

Come sostenere l'esame per la Patente senza frequentare la Scuola Guida

Prendere la patente di guida, si sa, è costoso e non tutti possono permettersi di pagare circa 500 Euro per effettuare un corso che dura più o meno 30 ore. È possibile, con una buona dose di impegno, studiare autonomamente e sostenere l'esame direttamente...