Come togliere il ghiaccio dal parabrezza

Tramite: O2O 20/12/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

Con la stagione invernale entra in gioco uno dei pericoli più comuni per i tanti che ogni giorno guidano per andare a lavoro: il ghiaccio. In tutte le sue forme il ghiaccio costituisce un problema delicato per l'automobilista, infatti se sulla strada provoca lo slittamento delle ruote con conseguente perdita di aderenza, se invece si forma sul parabrezza, impedisce completamente sia la visibilità che l'utilizzo del mezzo per lo spostamento. In questa occasione vedremo come togliere il ghiaccio dal parabrezza, nel malaugurato caso in cui, svegliandoci ed uscendo per andare a lavoro, troviamo la nostra vettura completamente ricoperta. La procedura non richiede particolari competenze o prodotti, in realtà non c'è da preventivare nemmeno alcun costo. Date queste informazioni generali possiamo passare alla guida.  

26

Occorrente

  • Secchio
  • Acqua calda
  • Panno morbido
  • Climatizzatore (in dotazione vettura)
36

Il ghiaccio si forma per cristallizzazione, di modo che una volta che si consolida, avremo di fronte uno spesso strato, che all'apparenza risulterà inamovibile. In questi casi non bisogna intervenire né con mezzi meccanici raschianti, che possono solo accentuare il problema determinando danni al parabrezza, né azionare i tergicristalli che, essendo bloccati dal ghiaccio, rischiano di rovinarsi o nella peggiore delle ipotesi possono subire dei malfunzionamenti elettrici.

46

La soluzione più opportuna e meno dispendiosa sia in termini economici che di tempo, è quella di utilizzare dell'acqua. Ebbene sì, in funzione dello scambio di calore, per conduzione, è possibile trasferire il calore presente nell'acqua allo strato di ghiaccio sul parabrezza, che per via del suddetto processo fisico, si scioglie. Per fare ciò occorrerà prendere un secchio, e riempirlo con dell'acqua calda. Nel versare il liquido fate sempre attenzione a non sbilanciarvi troppo, cadendo sul cofano, e con accortezza iniziate a versare l'acqua partendo dall'alto del parabrezza. Una volta che avrete terminato, recatevi all'abitacolo della vettura e accendendo il motore, azionate l'aria condizionata, dirigendo il flusso di aria calda in direzione del parabrezza (ogni vettura possiede il comando di direzione dei bocchettoni d'aria).

Continua la lettura
56

Nell'attesa, eseguite nuovamente il primo procedimento, senza interrompere il flusso d'aria calda. Ovviamente l'operazione è bastevole già col primo tentativo, ma non è mai detto che possano presentarsi situazioni più ardue. Noterete che il parabrezza gradualmente assumerà dei contorni sempre più chiari, meno opacizzati. Una volta che lo strato di ghiaccio sarà divenuto minimo, potrete intervenire con un panno morbido per rimuovere eventuali residui ed evitare ulteriori formazioni di strati opacizzati durante la guida.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitare di utilizzare immediatamente oggetti appuntiti o raschianti sul parabrezza
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sicurezza

Guidare con neve e ghiaccio: 10 consigli

Guidare con neve e ghiaccio non è semplice come si potrebbe credere. Bisogna sempre mantenere un atteggiamento calmo, previdente e consapevole di quello che si sta facendo. Prendere delle accortezze prima di mettersi al volante ti potrà permettere di...
Sicurezza

Come guidare sui tornanti di montagna

La maggior parte delle persone, dopo anni di esperienza alla guida, credono di poter affrontare qualsiasi condizione stradale senza alcuna difficoltà e con naturalezza. La realtà però, è che anche dopo decenni di esperienza ci si può trovare in condizioni...
Sicurezza

Come affrontare il cattivo tempo in auto

Durante l'inverno le condizioni stradali sono più difficili da affrontare rispetto a quelle estive. Infatti, arriva anche il cattivo tempo: vento, pioggia forte, fulmini e grandine. La strada con queste condizioni atmosferiche si trasforma spesso in...
Sicurezza

Gomme termiche: 5 cose da sapere

Arriva la stagione invernale. Eccoci intenti a recuperare dall'armadio, scarpe da neve, scii, giubbotto e tuta da neve e siamo pronti a goderci come ogni anno alcune settimane di bellissime nevicate. Tuttavia come ogni anno, di questi periodi, i pericoli...
Sicurezza

10 consigli per pedalare sicuri nel traffico

Ad oggi nel mondo la percentuale di smog supera i livelli rilevati ogni ultimo anno. Sono sempre di più le persone che scelgono uno stile di vita diverso per migliorare il proprio fururo e quello del proprio mondo. Bisogna andare contro corrente, opporsi...
Sicurezza

Consigli per la guida con pioggia

Questa guida è rivolta a tutti i guidatori, in particolare ai neopatentati. Nello specifico ci soffermeremo su dare dei consigli molto utili su come guidare in sicurezza quando le strade sono bagnate. Infatti, guidare quando piove, già di per sé piuttosto...
Sicurezza

Come funziona il sistema di frenata automatica

Le tecnologie di frenatura automatiche combinano sensori e comandi dei freni, per impedire collisioni ad alta velocità. Alcuni sistemi di frenatura automatici possono prevenire collisioni in totale sicurezza, ma la maggior parte di essi sono progettati...
Sicurezza

Come disappannare i cristalli dell'auto in modo naturale

Ci sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di ritrovarci in macchina con i vetri tutti appannati sopratutto durante la stagione invernale, quando le temperature molto basse ci costringono a tenere i finestrini tutti chiusi per evitare che il freddo...