Come verniciare le parti in plastica della moto

Tramite: O2O 07/11/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Chi guida un mezzo di trasporto sviluppa un certo orgoglio verso il proprio "destriero" meccanico. È indice della passione per quella che, a detta di molti, è un'arte e uno stile di vita. È vero, in particolare, per gli amanti delle due ruote. Chi possiede una moto è particolarmente attento alle cure da riservare al proprio gioiellino da strada. Non è raro, quindi, che un centauro voglia dare qualche ritocchino al mezzo. Che sia per sfizio estetico o per il logorio di alcune parti, verniciare i pezzi in plastica è fattibile da sé. Nei prossimi passaggi scopriremo come fare.

26

Occorrente

  • Carta vetrata grossa e fine
  • Aggrappante o primer
  • Spray antisilicone
  • Vernice spray o a spruzzo
  • Finitura
36

Scegliere le vernici adatte

Le parti in plastica della moto possono logorarsi nel tempo. In questo caso si tratta di semplice manutenzione, per riportare la moto ad un nuovo splendore. Ma anche in caso contrario saremo liberi di riverniciare le parti che preferiamo. Ciò che conta è fare tutto con criterio. Scegliamo come prima cosa la vernice giusta. In commercio ne esistono di vari tipi, adatte a diverse esigenze. Per la colorazione delle carene, però, si restringe il campo di ricerca. Le carene sono generalmente in plastica o in vetroresina. Escludiamo, quindi, le vernici per metalli e altri materiali. Possiamo raggruppare le vernici per carene in due grandi gruppi: monocomponente (vernici alla nitro) e bicomponente (vernici acriliche e poliuretaniche). Dovremo carteggiare la struttura in plastica della moto con carta vetrata a grana grossa. Rifiniremo tutto con carta vetrata a grana fine.

46

Carteggiare i pezzi

Spolveriamo accuratamente ogni superficie utilizzando uno spray anti-siliconico. Dovremo carteggiare al meglio tutta l'area da verniciare. Non devono rimanere solchi troppo profondi, né tanto meno parti eccessivamente lisce. La carta vetro ad acqua si ammorbidisce in acqua normale. A volte, per finiture più accurate, si può optare per acqua e sapone. Dopo la carteggiatura, bisogna rimuovere ogni minimo segno di detriti. Eliminiamo, quindi, particelle di plastica, di carta vetro e polvere. Per fare ciò si usano solitamente dei solventi.

Continua la lettura
56

Verniciare la plastica

Dopo la fase di carteggiatura, è sempre bene dare una prima mano di primer. Questo sarà reperibile in colorificio. Verniciamo ad una distanza minima di 25-30 cm dal pezzo. Ciò creerà una verniciatura omogenea e uniforme. È bene eseguire più passate, regolando la pressione del compressore o della bomboletta. Ogni passata si da a distanza di circa 2 ore dalla precedente. Solo così saremo sicuri di lasciar asciugare il colore sottostante. Alla fase di lucidatura è consigliabile lavare con uno straccio umido il pavimento. In questo modo le particelle di polvere e di sporco, in sospensione nell'aria, si incolleranno a terra. Potremo così effettuare una finitura ideale.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Indossiamo sempre dei guanti, degli occhiali da lavoro e una mascherina quando maneggiamo prodotti industriali con livelli variabili di tossicità.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moto

come verniciare da solo la carrozzeria della tua moto

La tua moto ha perso quel colore brillante che aveva un tempo? Vuoi cambiare in modo radicale il look della tua due-ruote? Bene, in tutte e due le ipotesi, se sei stato da un carrozziere ti sarai reso conto che, verniciare la carrozzeria della tua moto...
Moto

Come verniciare il telaio della moto

La verniciatura della moto consente di avere una carrozzeria unica e dall'aspetto particolare. Se questa operazione viene effettuata con il metodo fai da te si riducono abbastanza i costi. Inoltre, si possono aggiungere dei tocchi personali. Se si è...
Moto

Come verniciare la carena di una moto

Tutte le moto sportive e da turismo hanno come particolarità quella di possedere una carena dal grande impatto visivo. Questo particolare è sempre più curato dai cicloamatori che dedicano molto tempo alla cura e alla personalizzazione della carena...
Moto

Come verniciare i cerchioni dello scooter

Gli scooteristi temono i cerchioni scorticati e sverniciati per gli urti accidentali oppure le fatali cadute. Di norma, sono esteticamente brutti da vedere. Per intervenire efficacemente sull'inconveniente, potrete rivolgervi ad un bravo carrozziere....
Moto

Come dipingere il motore di una moto

La moto è la passione di tantissime persone che amano così affrontare strade sterrate ed asfaltate con la propria due ruote per assaporare il viaggio e l'avventura. La moto è poi anche impegno, sia in termini di tempo che di manutenzione. Tantissime...
Moto

Come rinnovare la marmitta della moto

Possedere una moto richiede una manutenzione ordinaria, poiché il mezzo se non è trattato con i dovuti metodi, può subire delle usure e qualsiasi componente che viene intaccato, può rompere l'intero veicolo. La marmitta è una parte fondamentale di...
Moto

10 consigli per la pulizia della moto

In primavera i motociclisti cominciano a tirare fuori dai garage le loro moto. Sicuramente durante il periodo di fermo le moto avranno accumulato polvere e sporcizia. Serbatoi polverosi e cromature unte non danno, di certo, un buon impatto estetico alla...
Moto

Come pulire il parabrezza di plastica dello scooter

Soprattutto durante il periodo estivo, guidare il proprio scooter rappresenta un qualcosa di molto gradevole e coinvolgente. Tuttavia, se volete che il vostro scooter sia sempre sicuro ed efficiente su strada, dovrete pulire alla perfezione anche il suo...