Consigli per calibrare il sensore della porta del garage

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Chi di voi possiede un garage, sicuramente prima o poi ha deciso di installare una porta basculante a causa della sua praticità e facilità di utilizzo. La quasi totalità di queste porte è dotata di un sistema automatico che permette di aprirle e chiuderle con un solo gesto. Mica male vero? In questa utilissima guida vi insegno come calibrare il sensore della porta del garage. Questi consigli possono tornarvi molto utili se decidete di inserire nella vostra porta un sensore che vi segnali qualsiasi ostacolo che si interpone all'apertura della porta. Il sensore inoltre, come ben saprete, risulta molto comodo anche quando per motivi vostri o per qualche esigenza particolare avete bisogno di rallentare l'apertura della porta del vostro garage. Buon lavoro quindi, e buona lettura!

26

Calibrate i sensori periodicamente

I sensori deve essere sempre calibrati in modo da allinearsi sempre nel modo più corretto possibile. Il loro uso continuo per aprire o chiudere la porta del garage li porta ad incepparsi e non scorrere nei cardini nel modo corretto. Per rimediare a questo problema vi basta soltanto pulire i sensori periodicamente utilizzando uno straccio pulito imbevuto di alcool, oppure in assenza di questo prodotto potete tranquillamente usare qualche goccia di trementina o di candeggina molto diluita. Pulite i vetri dei sensori molto bene, per eliminare lo smog in eccesso, ed infine asciugateli molto bene con un altro straccetto pulito.

36

Evitate l'uso di pulitori da vetro

Se volete calibrare i sensori nel modo più corretto evitate sempre di usare uno di quei prodotti che vengono usati normalmente per la pulizia dei vetri e degli specchi in casa. Potete riconoscere questi prodotti perché solitamente presentano una colorazione bluastra. Questi prodotti danneggiano i sensori e per questo motivo non devono mai essere considerati un'alternativa all'alcool. Se volete utilizzare un prodotto poco aggressivo ripiegate piuttosto sull'aceto bianco.

Continua la lettura
46

Rimuovete le viti con un piccolo attrezzo

Per calibrare esattamente i sensori dovete utilizzare un piccolo cacciavite per rimuovere tutte le viti che bloccano i vetrini. Cercate di compiere questa operazione con molta delicatezza per non danneggiare i sensori, e mettete le viti che avete estratto sopra un tovagliolo, in modo da non smarrirle. Non usate un cacciaviti grande perché potreste dover forzare per allentare le viti spingendo, e questo potrebbe causare un problema ai sensori.

56

Verificate che la calibratura sia corretta

Quando eseguite la calibratura, fate alcune prove per verificare di avere svolto questa operazione nel modo più corretto. Fate sempre molta attenzione al livello dei sensori e misurate la loro altezza per essere certi che siano paralleli. Se avete dei dubbi, fate più prove.

66

Serrate molto bene le viti

Questo consiglio potrebbe apparire superfluo ma in realtà è sempre un bene ricordare di serrare bene le viti. Solitamente si pone molta più attenzione al momento di svitarle, per poi stringerle frettolosamente, ma questo è sbagliato. Controllate tutte le viti una per una per verificare che siano ben chiuse, ed infine posizionate nuovamente i vetrini.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sicurezza

Bambini in auto: 10 consigli per portarli in modo sicuro

L'argomento dei sinistri stradali deve comportare profonde riflessioni in tutti gli automobilisti. Dalle statistiche emergono dati davvero impressionanti. Annualmente, in Italia, i deceduti a motivo di incidenti sono circa 6.500. I numeri sono purtroppo...
Sicurezza

Sicurezza in auto: 10 consigli

La sicurezza in auto è un argomento fondamentale da tenere in considerazione. Infatti sono sempre di più gli incidenti stradali causa di morte e lesioni per i guidatori e i passeggeri, per colpa di imprudenza, distrazioni e scarsi accorgimenti. Seguendo...
Sicurezza

Sicurezza in bici: consigli utili

Quando ci accingiamo ad uscire di casa con un mezzo diverso dalla macchina, inevitabilmente stiamo andando scegliere un mezzo su due ruote - a meno che non si tratti di una passeggiata a piedi, ma a quel punto non rientreremmo più nell'argomento di questo...
Sicurezza

10 consigli per prepararsi al meglio all'esame pratico della patente

Prima di affrontare l'esame pratico della patente B, è meglio essere informati su alcuni dettagli, cioè come dovrete comportarvi in determinate circostanze, ma soprattutto tenere a mente alcuni piccoli trucchi che vi aiuteranno a ricordare meglio. A...
Sicurezza

Consigli per correggere il sottosterzo

Il fenomeno del sottosterzo (che ogni automobilista conosce bene) si determina quando sono presenti specifiche condizioni atmosferiche e dell'asfalto che ne facilitano la comparsa. Ecco perché ogni corso di guida sicura dovrebbe prevedere la possibilità...
Sicurezza

Sicurezza in moto: consigli utili

Imparare a guidare un mezzo di trasporto è un traguardo estremamente emancipatorio, in particolare per i giovani. Avere la responsabilità di un mezzo e la libertà di spostarsi rende più autonomi nella vita di ogni giorno. Ma nessun mezzo offre un...
Sicurezza

10 consigli per guidare la moto con la pioggia

Guidare la moto con la pioggia è possibile e, seguire alcuni accorgimenti, può rendere questa esperienza di guida molto piacevole. Vediamo dunque una lista di 10 preziosi consigli, alcuni più ovvi, altri meno scontati, che promettono di regalarvi ore...
Sicurezza

Cellulare alla guida: consigli per non distrarsi

Tra le azioni più pericolose che è sempre assolutamente necessario evitare quando si è alla guida di un veicolo, vi è senza dubbio quella di utilizzare in modo inappropriato il proprio telefono cellulare. Un uso sconsiderato di questo oggetto può...