Formula 1: i 10 piloti più forti della storia

Tramite: O2O
Difficoltà: media
112

Introduzione

La Formula 1 è uno campionato mondiale automobilistico per auto monoposto a ruote scoperte nata nel 1950 ad opera della FIA. Nel corso degli anni vi sono state varie modifiche di regolamento sia per quanto riguarda le specifiche tecniche delle vetture ma anche per quanto riguarda i circuiti e le norme di sicurezza. Nella scelta dei dieci piloti più forti della storia ho scelto di ordinarli in funzione della quantità di campionati mondiali vinti durante la carriera.

212

Michael Schumacher (sette titoli mondiali)

Oltre ad essere il pilota con più titoli mondiali vinti, detiene molti altri record in Formula uno: è l'unico pilota nella storia ad aver vinto 5 mondiali consecutivamente (negli anni che vanno dal 2000 al 2004). Ha esordito nel 1991 ed ha corso in Formula uno fino al 2012 (all'età di 42 anni) anche se dal 2006 al 2010 si è temporaneamente ritirato dalle competizioni.

312

Juan Manuel Fangio (cinque titoli mondiali)

Il pilota argentino ha gareggiato in Formula 1 dal 1950 al 1951 e dal 1953 al 1958 vincendo ben 5 titoli iridati; fino all'arrivo in Formula 1 di Michael Schumacher è stato il pilota più vincente della storia. Durante la carriera è stato pilota di Ferrari, Maserati, Alfa Romeo, Daimler Benz e Kurtis Kraft.

Continua la lettura
412

Alain Prost (quattro titoli mondiali)

Il plurititolato francese della Formula 1 ha corso dal 1980 al 1991 e la stagione 1993 vincendo le i campionati degli anni 1985, 1986, 1989, e 1993. Durante la carriera è stato soprannominato "il professore" per l'atteggiamento molto puntiglioso e per la precisione minuziosa che richiedeva ai meccanici per quanto riguarda la messa a punto delle vetture che guidava. Restano alla storia gli epici duelli che lo videro protagonista insieme ad Ayrton Senna.

512

Sebastian Vettel (quattro titoli mondiali)

Pilota di origini tedesche, ancora in attività ed attualmente pilota della Scuderia Ferrari, ha fatto il suo esordio in Formula 1 nel 2007 con la Scuderia Sauber BMW e dall'anno successivo fu pilota della Scuderia Toro Rosso. Visto l'incredibile talento di Vettel, la Scuderia Red Bull (scuderia di riferimento della Toro Rosso) lo volle al suo interno già dal 2009. Sebastian ha corso il campionato mondiale per la Scuderia Red Bull fino al 2014 (vincendo quattro campionati in cinque anni) e dal 2015 è il primo pilota della Scuderia Ferrari.

612

Lewis Hamilton (4 titoli mondiali)

Il pilota inglese è l'ultimo vincitore del Campionato Mondiale di Formula 1 ed è ancora in attività nello stesso campionato. Come Sebastian Vettel, anch'egli ha esordito nel 2007 ma alla guida della scuderia McLaren; con quest'ultima vettura ha gareggiato fino al 2013, anno in cui ha iniziato a gareggiare con la scuderia Mercedes (scuderia di cui è tutt'ora pilota ufficiale).

712

Jack Brabham (tre titoli mondiali)

Jack Brabham è stato senza dubbio il pilota australiano più vincente del Campionato Mondiale di Formula 1. Ha gareggiato nel suddetto campionato dal 1955 al 1970 per molte differenti scuderie, tra cui Brabham (della quale è stato cofondatore), Cooper, Maserati e Lotus. Si è spento per una grave patologia al fegato nel maggio 2014.

812

Jackie Stewart (tre titoli mondiali)

Ecco un altro pilota inglese che ha gareggiato nel Campionato Mondiale di Formula 1 dal 1965 al 1973 vincendo ben tre titoli iridati. Dopo il termine della carriera come pilota, nel 1997 ha fondato una scuderia chiamata Stewart Grand Prix in società con il figlio Paul e la casa costruttrice americana Ford.

912

Niki Lauda (tre titoli mondiali)

Lauda è uno dei pochi piloti austriaci della storia della Formula 1: ha gareggiato dal 1971 al 1979 e dal 1982 al 1985. Nel 1976 fu vittima di un gravissimo incidente durante le prove del Gran Premio di Germania che lo lasciò sfigurato in quanto, a causa dell'impatto, il serbatoio della sua monoposto si incendiò e il pilota stesso fu pesantemente coinvolto nel terribile rogo.

1012

Nelson Piquet (tre titoli mondiali)

. Pilota eccentrico, nato in Brasile nel 1952, fu campione mondiale del di Formula 1 negli anni 1981, 1983 e 1987. La sua carriera iniziò nel 1978 alla guida di una Ensign-Ford e si concluse nel 1991 alla guida della Scuderia Benetton. La fine della carriera di Piquet coincise con l'ingresso nella Scuderia Benetton di Michael Schumacher.

1112

Ayrton Senna (tre titoli mondiali)

Storico pilota brasiliano, nato a San Paolo nel marzo 1960 e deceduto per un tragico incidente (dovuto alla rottura del piantone dello sterzo della sua vettura) nel gran premio di Imola del 1994. Nonostante abbia vinto tre titoli mondiali, Ayrton Senna è deceduto proprio mentre viveva l'apice della sua carriere: se la sfortuna non lo avesse colpito così duramente, avrebbe certamente vinto ancora molto.

1212

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Auto

Come funziona la Formula E

La Formula E è senza dubbio il campionato mondiale di automobilismo che più sta riscuotendo interesse, e non solo dagli appassionati. Grazie al suo formato accattivante, sta riscuotendo sempre più consensi dal pubblico e da parte degli stessi Costruttori...
Auto

Le 5 vittorie più belle di Ayrton Senna

Uno dei piloti di Formula 1 più amati e senza dubbio uno tra i piloti più forti di sempre, Ayrton Senna deve la sua fortuna, oltre alle sue doti di guida innate, anche al suo essere, un vero campione dentro e fuori dall'abitacolo della sua monoposto....
Auto

Le 10 vittorie più belle di Michael Schumacher

Michael Schumacher è senza dubbio uno dei più grandi piloti di tutti i tempi che hanno calcato il campionato di Formula 1, e di tutto l'automobilismo in generale. Grazie ai suoi 7 titoli mondiali, e soprattutto per aver corso in Squadre come la Benetton...
Auto

Renault Clio Sporter GT 1.2 EDC: info e caratteristiche

Accattivante, aggressiva, sportiva è la nuova Renault Clio GT Sporter 1.2 EDC, la station wagon di casa Renault. È una macchina pensata per la famiglia e per chi non vuole perdersi il piacere di guidare. Ha qualche particolare racing (gonnelle lungo...
Auto

La storia della Bmw

Una storia di dedizione e continue innovazioni quella che si nasconde dietro il celebre marchio BMW. La casa automobilistica tedesca è una delle più celebri al mondo ed il suo marchio è sinonimo di qualità, efficienza e perfezione. La storia della...
Auto

Le 10 migliori Mercedes della storia

Utilizzato per la prima volta nel 1902 dalla Daimler Motoren Gesellschaft, il marchio Mercedes prende il nome dallo pseudonimo di un corridore estroso che sarebbe passato alla storia. Era un generale austro-ungarico, tale Emil Jellinek, appassionato di...
Auto

Le 5 Ferrari che hanno fatto la storia

La Ferrari è una casa leggendaria di per se. Il suo fondatore, Enzo Ferrari, fù un personaggio tanto enigmatico e carismatico quanto geniale e caparbio. A questa scuderia leggendaria l'automobilismo, come lo intendiamo oggi, deve tutto. Ma quali sono...
Auto

Storia della FIAT

La FIAT è da sempre uno dei fiori all'occhiello dell'industria italiana. Questa breve guida mira a offrire ai lettori una veloce panoramica sulle fasi salienti della vita del marchio torinese che spesso sono legate a doppio filo con la storia del nostro...