Guida all'acquisto della prima moto da cross

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
110

Introduzione

Il Motocross è forse una delle discipline motoristiche più facilmente abbordabili dai più, il basso costo (relativamente) del veicolo e delle attrezzature e la vasta offerta di tracciati per tutti i livelli ne fanno un ottimo passatempo per persone di ogni età.
In questa guida vi saranno fornite delle linee guida per partire col piede giusto, acquistando un mezzo che limiti al minimo i rischi e che sia realmente conveniente.
Di fatti l'acquisto della prima moto da cross è più arduo di quanto si pensi e necessita di occhio preparato e determinate conoscenze.

210

PAROLA D'ORDINE, PAZIENZA

Siamo fin troppo abituati ad un esperienza di acquisto del tipo punta e clicca, internet è un ricettacolo di veicoli nuovi e usati dai prezzi più che competitivi a volte, ma è bene frenare l'entusiasmo e ragionare al fine di non buttare i nostri risparmi.
I rischi infatti sono di acquistare un veicolo talvolta estremamente logoro e consunto o di cedere alla tentazione di un opulento nuovo sgargiante che ci metterà in ginocchio sia economicamente che sotto il profilo sportivo.
La cosa fondamentale è riconoscere le proprie capacità e non farsi prendere dal gusto del bello tralasciando la praticità e la funzionalità.

310

A ognuno il suo

Cosa scontata ma non troppo. Valutate bene da che cilindrata scegliere per iniziare.
Molti fanno l'errore madornale di scegliere un moto troppo o troppo poco potente.
Se si tratta di bimbi molto piccoli o comunque totalmente digiuni di moto la cosa migliore è partire dai 50 automatici, i migliori sono i PW 50 e 80, dispongono di ruote in lega antiintrusione (per evitare che il bimbo ci infili i piedini) trazione cardanica e frizione automatica, perfetti per neofiti.
Nel caso di bimbi un po' più grandicelli si parte dal 65 fino all'85.
Queste ultime due moto sono già molto potenti relativamente al peso, quindi andateci con cautela e se potete, assoldate un istruttore per muovere i primi passi.
Quando si inizia a arrivare a stature superiori a 1.60 cm si può pensare al 125.
Il 125 da cross è molto più potente e scorbutico di altri 125 stradali e da enduro. Si tratta di una moto della potenza di oltre 30 cv effettivi e un peso contenuto di circa 90 kg, solo un piccolo 10% di piloti lo padroneggia al 100%.
Il mio consiglio è di concentrarvi su questa cilindrata, anche se ostica nei primi momenti è la migliore scuola che si possa avere all'inizio e la più bella sfida una volta imparato.
In caso di persone oversize la scelta migliore resta il 250 4 tempi, più esoso di manutenzione ma più longevo e facile da guidare, è una moto semplice, intuitiva ed efficace.
I vari 150 e 250 2 tempi o il 350 e 450 4 tempi sono moto fuori portata per chi inizia, il mio consiglio è di lasciar perdere, l'eccessiva potenza potrebbe portarvi a infortuni davvero poco piacevoli.

Continua la lettura
410

Scelta del nuovo

Qui il discorso è semplice, e rimanda a quanto detto nel passo 2, cercate un mezzo della giusta cilindrata e scegliete dove acquistarlo.
Le moto europee tendono a essere più specialistiche e "toste" per un neofita, mentre le giapponesi sono tendenzialmente più semplici ma necessitano di ulteriori setup per correre in qualche campionato.
Evitate di farvi abbindolare dai cosiddetti "importatori paralleli", si tratta di venditori non autorizzati dalla casa madre che fanno entrare le moto in Italia per vie traverse.
La moto acquistata da questi ultimi avrà un prezzo più basso ma sarà più difficilmente rivendivbile, non avrete diritto all'assistenza e vi vedrete persino negare l'accesso a qualche competizione per la mancanza della bolletta doganale (di cui spiegherò in seguito).

510

La moto usata

In caso vogliate ridurre drasticamente i costi partendo da una moto usata è bene sapere alcune cose.
Le moto da cross sono veicoli ad altissime prestazioni, una non attenta lavorazione eseguita o una mancata manutenzione possono condurre a danni costosissimi.
DI seguito riporto una breve lista del limite di usura pistone: per 65 e 85 20 ore massimo, per 125 e 150 2 tempi o 250 4 tempi 30 ore massimo e per 250 2 tempi o 350 e 450 4 tempi 50 ore massimo.

L'usura del pistone è la base della vita della moto, se vi vendono una moto con pistone con "solo 20 ore" ora sapete quanto manca alla prossima spesa di manutenzione.

610

Occhi aperti: a vedere la moto.

Quando si va a vedere la moto bisogna chiedere al venditore che la moto venga lasciata fredda prima del nostro arrivo.
A motore freddo controllate che vi sia acqua nel radiatore e che non presenti schiuma color cappuccino, sintomo di testa bruciata.
Il motore si deve accendere subito o quasi, diverse pedalate per metterla in moto possono essere sintomo di un pistone usurato e di una carburazione perfettibile.
Il motore deve tenere il minimo e non emettere nessun tintinnio o ticchettio di sorta.
La fumosità allo scarico è ammessa solo sui 2 tempi che bruciano olio per bisogno, il 4 tempi non deve emettere fumi o vapori di sorta.
Su di un cavalletto che sollevi entrambe le ruote da terra provate a tirare lateralmente e verticalmente le ruote, non vi devono essere giochi e la struttura del veicolo deve essere solida.
Tastate i dischi dei freni nel punto di scorrimento delle pinze, il disco deve risultarvi piatto e liscio, se sentite rigature, o sentite la superfice del disco concava l'impianto è da revisionare.
Chiedete di fare un giro di prova e azionate tutti i comandi, i freni devono arrestarvi alla svelta restando modulabili e le sospensioni devono affondare con linearità senza sbilanciare la moto.

Una cosa fondamentale è farsi garantire che la moto sia ralmente una moto da cross e non un enduro convertito.
Gli enduro sono difatti moto simili ai cross ma dotate di fari e sospensioni non adatte a un uso in pista
.

710

Tutto l'occorrente

Chiedete al venditore il documento del mezzo o una dichiarazione scritta di compravendita tra privati in cui indicherete numero di telaio e modello del mezzo che il venditore vi dovrà firmare.
Questo per tutelarvi in caso di controllo da parte delle forze dell'ordine per giustificare la lecita provenienza del veicolo in quanto la moto da cross non è registrata presso la MTCC e il documento in vostro possesso è l'unica reale testimonianza di proprietà.
Fatevi consegnare anche il manuale di officina annesso al veicolo, se il venditore non ne è in possesso potrete scaricarlo da internet.
Il manuale sarà fondamentale per la manutenzione e il setup del mezzo.

810

Dal meccanico!

Nonostante la buona fede del venditore, è bene, prima di lanciarsi in pista, portare la moto da un meccanico specializzato in questi tipi di mezzi per un check up e cambio liquidi completo.
Non è raro di fatti che l'olio contenuto nell'impianto frenante e nelle sospensioni, il liquido radiatore e i vari filtri si logorino portando a una prematura rottura del mezzo e a una conseguente spesa aggiuntiva.
Sinceratevi di mettere in budget almeno 500€ come "salvagente" in caso di sorprese, così almeno sarete preparati in caso di emergenza.

910

Occhio ai furbi

Come in tutti i campi i truffatori non mancano neanche qui, Fortunatamente ci sono miriadi di forum e gruppi di discussione che possono trarvi di impaccio con facilità se usati correttamente.
La truffa più frequente consiste nello spacciare moto vecchie per modelli più freschi, magari sostituendo ad hoc plastiche ed adesivi
Quindi occhi aperti, non lasciatevi prendere dall'euforia e prendete tempo, avrete molte soddisfazioni in più e meno spese.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moto

Guida all'acquisto di un casco per moto

Il casco è un componente essenziale nell'attrezzatura di chi guida la moto. Per prima cosa, è capace di salvare la vita al centauro che è in sella. Protegge l'intera testa ed il cranio da eventuali cadute ed urti pericolosi. La testa è la parte che...
Moto

Come scegliere una moto da cross

La moto da cross non è una semplice moto ma bensì un'estensione del corpo, con essa i motociclisti riescono a compiere diverse acrobazie in aria e riescono inoltre a percorrere sentieri non asfaltati. Tuttavia essa deve "calzare" a pennello a chi la...
Moto

Come lavare una moto da cross

Se sei un appassionato di moto da cross probabilmente avrai in casa la tua fantastica moto, custodita come se fosse un gioiello. È vero anche che come tutte gli altri veicoli, soprattutto quelli da corse da collezione necessitano di una periodica manutenzione....
Moto

Moto da cross: 5 interventi per la manutenzione

In merito agli interventi da effettuare per la manutenzione ordinaria di una moto da cross possiamo rilevare che, gli stessi, differiscono innanzitutto dall'utilizzo che se ne fa del mezzo. Difatti utilizzare la propria moto da cross per divertimento...
Moto

Acquisto moto usata: 5 consigli per non sbagliare

Sei alla ricerca di una moto usata? Sii attento, perché acquistare una moto potrebbe sembrare semplice, ma si potrebbe incorrere in brutte sorprese, che sono sempre in agguato. In queste situazioni, incorre la fretta del nuovo acquisto, che però bisogna...
Moto

5 cose da valutare nell'acquisto della prima moto

Avete la passione per i motori e per le due ruote e siete pronti finalmente a fare il grande passo acquistando la moto dei vostri sogni? Allora non possiamo che farvi i complimenti e condividere con voi la vostra gioia. Gite fuori porta, adrenalina, passione...
Moto

Guida all'acquisto della prima motocicletta

La passione per le moto, è una passione molto bella e per certi versi anche molto affascinante. Tuttavia, se siamo dei motociclisti alle prime armi sarà importante acquistare la nostra motocicletta adottando alcuni validi accorgimenti. Questa infatti...
Moto

I 10 errori più comuni alla guida di una moto

Guidare una moto è sempre una grande emozione: l'adrenalina e la velocità rendono questa esperienza unica. Ci sono però alcune regole basilari che bisogna seguire, per evitare di creare incidenti e ferire se stessi o gli altri. Vediamo attraverso questa...