La circolazione nelle rotatorie: comportamenti

Tramite: O2O 12/10/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le rotatorie all'interno del codice stradale sono state introdotte in sostituzione degli incroci con presenza di un semaforo. Esse favoriscono uno snellimento del traffico e una circolazione più scorrevole, con un tempo di attesa ridotto grazie all'assenza di semafori. Le rotatorie vengono suddivise in diverse tipologie: la rotatoria "alla francese", "all'italiana" e la rotatoria mista; vedremo nell'articolo la descrizione di ognuna e i vari comportamenti da adottare in relazione a esse e al codice della strada.

26

La rotatoria alla francese

La rotatoria alla francese (in francese "rondeau") è la tipologia più diffusa. All'ingresso di essa troviamo generalmente il segnale a forma di triangolo rivolto verso il basso, che indica DARE PRECEDENZA; in questo caso dobbiamo dare la precedenza a coloro che circolano all'interno della rotatoria.

36

La rotatoria all'italiana

La rotatoria all'italiana è caratterizzata dalla presenza del segnale "rotatoria" (un cartello tondo blu con le frecce bianche) e dal cartello blu collocato al centro della stessa che indica l'obbligo di svoltare a destra, ovvero il senso antiorario che la rotatoria prevede. In questo caso, in assenza del segnale indicante l'obbligo di dare precedenza, saranno i veicoli presenti all'interno della rotatoria a doverci concedere la stessa, essendo noi provenienti da destra.

Continua la lettura
46

La rotatoria mista

La terza tipologia di rotatoria, ovvero la rotatoria mista, è costituita da elementi caratterizzanti sia la prima, sia la seconda tipologia: prevede la precedenza per chi si sta immettendo all'interno della rotatoria, e altri casi in cui il diritto di precedenza è invece concesso a chi circola all'interno di essa. La rotatoria mista risulta essere meno diffusa rispetto alle altre.

56

Prudenza nella circolazione

Essendo le rotatorie spesso oggetto di confusione, è fondamentale adottare un atteggiamento estremamente prudente: è innanzitutto opportuno moderare la velocità, ponendo la massima attenzione nel comportamento degli altri conducenti e in generale alla circolazione del traffico. Un aspetto da considerare, spesso ignorato e motivo di molti incidenti stradali, è l'utilizzo dell'indicatore di direzione: chi si immette nella rotatoria deve accendere l'indicatore sinistro, mentre chi esce deve accendere quello destro.

66

I vantaggi delle rotatorie

L'introduzione delle rotatorie è innanzitutto fondamentale per migliorare la circolazione del traffico stradale; possiamo elencarne i vari vantaggi. Uno dei lati positivi è rappresentato indubbiamente dalla riduzione del numero di incidenti, i quali si verificano in gran parte negli incroci regolati da semaforo; l'assenza di quest'ultimo all'interno delle rotatorie riduce inoltre i tempi d'attesa. Ultimo aspetto ma non per questo meno importante, la rotatoria facilita l'inversione di marcia, poiché percorrendola interamente è possibile ritornare al punto di partenza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sicurezza

I 10 comportamenti pericolosi più diffusi alla guida

Un giorno i posteri guarderanno con stupore alla noncuranza con cui oggi ci mettiamo alla guida. Spesso ci si dimentica che l'automobile non è un videogame dove dare sfoggio delle proprie abilità da supereroe, né un salotto per animate discussioni....
Sicurezza

I principali pericoli dei veicoli a due ruote

Per quanto affascinanti siano, i veicoli a due ruote comportano dei pericoli. Certo, sono anche molto pratici e veloci. Con i veicoli a due ruote ci si può incanalare anche in stretti spazi del traffico automobilistico. E posseggono il grosso vantaggio...
Sicurezza

Guida ai documenti da avere a bordo di un'auto

Chi circola per le strade del territorio nazionale italiano su un veicolo è obbligato ad avere con sé alcuni documenti che vanno esibiti agli addetti ai servizi di polizia stradale in caso di controllo. Quindi, cari conducenti, accertatevi di avere...
Sicurezza

Come denunciare un furto d'auto

In Italia si stimano circa 13 furti ogni ora. Ma cosa fare in caso di furto auto? La prima cosa da fare è denunciare il furto. La seconda cosa da fare è l'annotazione di perdita di possesso e comunicare il furto alla propria compagnia assicurativa....
Sicurezza

La corsia d'emergenza: uso corretto e sanzioni

La definizione esatta di corsia d'emergenza è quella di corsia adiacente alla carreggiata, destinata alle soste d'emergenza, al transito dei veicoli di soccorso e solo eccezionalmente, al transito dei pedoni. Questa corsia deve essere sfruttata solo...
Sicurezza

Bagagli sul tetto dell'auto: regole da ricordare

Sempre più persone decidono di intraprendere viaggi in auto. Riporre tutti i bagagli dentro la vostra auto non è sempre possibile. Perciò molto spesso dobbiamo mettere i bagagli sul tetto dell'auto. Questa pratica è molto comune ma bisogna osservare...
Sicurezza

Come omologare un gancio di traino

Il gancio di traino è utile per il trasporto di biciclette, roulotte o altre dotazioni ingombranti. Nuovo o usato, va omologato obbligatoriamente. L'omologazione viene disciplinata dagli articoli 75 e 78 del codice della strada, pena delle sanzioni molto...
Sicurezza

Alternative all'antifurto per l'auto

Tra i tantissimi prodotti che fanno parte del mondo del commercio, ci sono anche le importanti e molto utili "Alternative all'antifurto per l'auto", veri e propri toccasana per la sicurezza dell'automobile di ogni persona. In questo testo vi elenco 5...