La corsia d'emergenza: uso corretto e sanzioni

Tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La definizione esatta di corsia d'emergenza è quella di corsia adiacente alla carreggiata, destinata alle soste d'emergenza, al transito dei veicoli di soccorso e solo eccezionalmente, al transito dei pedoni. Questa corsia deve essere sfruttata solo in determinate situazioni: in caso di avaria di automezzi, in caso di veicoli in difficoltà o di malessere dei passeggeri. Il concetto è quello di lasciare libera la corsia d'emergenza, per facilitare sempre il passaggio dei mezzi di soccorso e di assistenza. Con le recenti introduzioni delle leggi europee, all'interno del nostro codice stradale, sono state introdotte molte normative che riguardano la circolazione stradale. Scopriamole insieme, approfondendo l'argomento dell'uso corretto della corsia d'emergenza e delle sanzioni.

24

La corsia d'emergenza fa parte della strada, ma affianca la carreggiata, quest'ultima destinata alla circolazione dei veicoli. Quindi non si può circolare sulla corsia d'emergenza, come troppo spesso avviene da parte di guidatori incauti, che per risparmiare minuti di traffico, circolano liberamente sulla corsia d'emergenza, pena la sanzione e la decurtazione di punti sulla patente. In caso di avaria del motore del veicolo, la sosta sulla corsia d'emergenza non deve superare le tre ore. Passato questo termine, il veicolo può essere rimosso dalle forze dell'ordine.

34

La legge impone inoltre che non è possibile effettuare la retromarcia sulla corsia d'emergenza, salvo i casi di manovra, necessari nelle zone di servizio o aree di parcheggio. In caso di infrazione della corsia d'emergenza la sanzione varia da 370 euro fino a 1.485 euro, con decurtazione di 10 punti sulla patente e sospensione della stessa, dai 2 ai 6 mesi. È vietato richiedere o concedere passaggi, di notte poi è obbligatorio in caso di sosta sulla corsia d'emergenza, tenere le luci di posizione accese.

Continua la lettura
44

È vietato percorrere la corsia d'emergenza, se non in caso di sosta e ripresa della marcia. Divieto di transito anche per gli animali, fatta eccezione per le aree di sosta o di servizio. L'ammenda prevista è di 22 fino a 88 euro. Nel caso di traffico è consentito utilizzare la corsia di soccorso, per raggiungere l'uscita dell'autostrada, solo quando siamo a 500 metri dallo svincolo. Da 74 a 296 euro la multa con la sottrazione di 1 punto. Il transito dei pedoni sulla corsia di emergenza è consentito solo per giungere ai punti di richiesta soccorso, indossando l'apposito giubbotto rifrangente e omologato con il marchio ce. Multa da 22 a 88 euro nel caso non si indossi il vestiario sopracitato e da 36 a 148 euro se si transita senza giusto motivo, con decurtazione di 1 punto dalla patente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sicurezza

Come creare un'uscita di emergenza dal cofano dell'auto

A volte creare una piccola via di fuga dalla propria automobile può essere fondamentale in alcune circostanze per salvare la propria vita. In questo tutorial vengono date delle indicazioni su come è possibile trasformare il portellone dell'auto in un'uscita...
Sicurezza

Come montare la culla in auto in modo corretto

La culla è uno strumento indispensabile che dobbiamo necessariamente acquistare, poiché ci permette di affrontare in maniera sicura dei viaggi in auto con il nostro bambino. Gli impegni giornalieri, infatti, non sono mai dietro l'angolo ma necessitano...
Sicurezza

Come fermarsi con l'auto

A tutti puó capitare di doversi fermare, improvvisamente, in automobile nel bel mezzo di una strada. La causa può essere la più svariata possibile, dall'incidente stradale, da un'avaria, dal carburante esaurito o da un brusco malessere. In ogni caso,...
Sicurezza

Come prevenire gli incidenti in moto

Per gli amanti delle due ruote e per chi possiede una motocicletta risulta di fondamentale importanza prevenire gli incidenti. Quando ci si mette alla guida di una moto, la regola principale è il buon senso! La moto è sicuramente un mezzo divertente...
Sicurezza

Come evitare i punti ciechi di un camion

Molto spesso per strada si ha a che fare con un camion, mezzo pesante per eccellenza. Il camion risulta avere dei punti ciechi che, nella maggior parte dei casi, un camionista non è in grado di vedere e che possono essere causa di incidenti piuttosto...
Sicurezza

Regole per la guida in caso di nebbia

La prudenza alla guida non è mai troppa. Quante volte vi siete sentiti ripetere questa frase da un genitore o magari proprio dai mass media? Beh non possiamo far altro che confermare: alla guida bisogna essere sempre vigili e prudenti. Solo così si...
Sicurezza

Bambini in auto: 10 consigli per portarli in modo sicuro

L'argomento dei sinistri stradali deve comportare profonde riflessioni in tutti gli automobilisti. Dalle statistiche emergono dati davvero impressionanti. Annualmente, in Italia, i deceduti a motivo di incidenti sono circa 6.500. I numeri sono purtroppo...
Sicurezza

Cosa fare se si attiva l'ABS

Con il termine ABS (Antilock Braking System) si intende un sistema di sicurezza che impedisce il totale bloccaggio delle ruote durante la frenata, in modo da mantenere la massima sterzabilità. Non solo, l'ABS permette di ridurre considerevolmente lo...