Le più economiche auto da drift

Tramite: O2O 29/04/2016
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il drifting è uno sport automobilistico nel quale la velocità prende un aspetto secondario, di primaria importanza è infatti in questo caso la tecnica del guidatore. In questa competizione sono in gara esclusivamente auto a trazione posteriore, non è possibile inscriversi con altri tipi di automobili. Curve e controcurve da effettuare con l?auto in sovrasterzo sono i requisiti essenziali in questo tipo di competizione. Segnaliamo alcune auto economiche per iniziare e sbizzarrirsi nel drift.

27

Nissan Silvia

A differenza degli altri Stati, in Italia sono le Nissan le automobili considerate tra le più economiche per competere in gare di drifting. Modelli come la Nissan Silvia uniscono una certa facilità di guida alle classiche manovre di sovrasterzo tipiche di questo tipo di competizione. Il prezzo per questa Nissan, di seconda mano, può variare dai 4.000 ai 10.000 euro a seconda dell?anno di produzione e delle condizioni generali del mezzo; una cifra accessibile e alquanto economica per iniziare a sbizzarrirsi in queste particolari gare.

37

Nissan 240 sx

Quest?auto viene definita da esperti del settore una meraviglia per elettronica e per l?ottimo rapporto tra peso e potenza. Un aspetto questo troppo spesso ignorato anche dai migliori piloti di drift ma di estrema importanza. Con una cifra tra i 6.000 e i 15.000 euro è possibile trovare questa Nissan 240 sx usata e possibilmente tenuta anche in buone condizioni; un ottimo affare.

Continua la lettura
47

BMW m3 e36

Definita a gran voce la migliore auto per fare drift in Italia, la m3 unisce ottime doti di rapidità ad una intelligente lavorazione dei componenti. Con cambio rigorosamente manuale in modo da non escludere il freno motore, fondamentale nelle operazioni di drift. Telaio ottimale per questo tipo di competizioni, rigido al punto giusto ma grazie ad alcuni accorgimenti è possibile anche personalizzare l?auto in una maniera adatta al proprio stile di guida. Intorno ai 7.000 euro chiunque si potrà aggiudicare una BMW m3 e36 e perché no iniziare a competere in gare per drift.

57

Mazda RX8

Divertimento assicurato con questa Mazda, è possibile sfruttare al meglio ogni curva mantenendo velocità elevate e anche una certa stabilità del veicolo. La casa automobilistica giapponese ha prodotto questo modello fino al 2011; un design sportivo con motore ottimo in ripresa, ideale per un drift aggressivo. La particolare carrozzeria ha molti elementi in alluminio e in carbonio, in modo da avere un mezzo con un peso complessivo molto ridotto. Con 8.000 euro è possibile trovare qualche modello in discrete condizioni di questa Mazda RX8.

67

Mercedes classe c 2500 turbo

È questa forse l?auto più cara per iniziare a competere in gare per drift; il prezzo della Mercedes classe c 2500 turbo non scende sotto ai 17.000 euro, naturalmente per un modello usato. In ogni caso sarà possibile avere un?auto affidabile con un ottimo motore Mercedes adatto ai drift più intensi, aggressivo nelle prestazioni e sicuro nella meccanica.

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Auto

Le 10 auto sportive più economiche

Le auto sportive hanno un fascino unico. Tutti amano sfrecciare sulla strada al volante di una vettura grintosa e che, nello stesso tempo, offre un grande comfort al guidatore, ma spesso le auto sportive rimangono un sogno nel cassetto. Cosa ci impedisce...
Auto

Le auto più convenienti del 2015

L' auto è un mezzo di trasporto molto bello e soprattutto indispensabile se vogliamo trasportare dei carichi pesanti, se vogliamo raggiungere in maniera semplice e veloce il nostro luogo di lavoro e soprattutto, se vogliamo fare degli splendidi viaggi...
Auto

Le differenze tra le auto storiche e le auto d'epoca

Con il passare degli anni, le automobili tendono ad "invecchiare", ma non per forza questo è un male: determinati modelli, infatti possono essere protagonisti infatti di un qualche interesse storico particolare e, con il passare degli anni, diventare...
Auto

Come parcheggiare l'auto in garage

Nella scelta dell'abitazione non è sempre possibile scegliere una casa che si adatti completamente alle nostre esigenze, magari per questioni economiche o perché, magari, nella zone in cui andremo a vivere non ci sono case adatte alle nostre esigenze....
Auto

Consigli per modificare l'assetto di un auto per drifting

Il drifting è una disciplina sportiva automobilistica che attira molte persone ai giorni nostri. Non si basa sulla velocità, ma bensì sull'agilità, sopratutto nelle curve. Queste si susseguono l'una dietro l'altra con raggi diversi. Il pilota per...
Auto

Come scegliere tra auto diesel e benzina

Mantenere un'automobile non è affatto una spesa facile. Manutenzione, assicurazione, ricambi, revisioni sono all'ordine del giorno. Le spese sono già tantissime perciò è bene avere consapevolezza di tutto. Uno degli elementi che comportano più spese...
Auto

Come cambiare auto senza spendere troppo

Soprattutto per chi abita nelle grandi città, possedere un'automobile è divenuta ormai una vera e propria necessità. Ma, specialmente in periodi di crisi economica come quella che stiamo vivendo, possedere una macchina non è sempre possibile, per...
Auto

Pregi e difetti delle auto ibride

L'evoluzione tecnologica coinvolge tutti i settori e non poteva quindi non interessare anche il settore automobilistico. Il futuro ci sta portando verso una nuova tipologia di auto, quelle ibride. Il termine ibrida sta ad indicare l'azione di due tipi...