Le principali norme che regolano la sistemazione del carico sui veicoli

Tramite: O2O 24/10/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

L' Articolo 164 del Codice della Strada stabilisce delle norme, che regolano la sistemazione del carico sui veicoli. Per evitare problemi e sanzioni a cui si potrebbero incorrere, è giusto che ogni conducente sia a conoscenza di queste regole per rispettarle, in modo da evitare multe e per poter viaggiare con tranquillità e in sicurezza con merci e materiali a bordo. La conoscenza e l' applicazione di tali norme è dunque fondamentale per ogni guidatore perché ogni violazione delle disposizioni in materia comporta una sanzione amministrativa, con il conseguente pagamento di una somma in denaro, a partire da Euro 84.00 fino a Euro 335.00. Riassumo brevemente le principali norme che regolano la sistemazione del carico sui veicoli.

26

Occorrente

  • Conoscenza dell' Articolo 164 del Codice della Strada, delle norme, dei divieti e delle sanzioni previsti in caso di violazione.
36

Sistemazione del carico

Il carico deve essere sistemato in modo tale da evitarne la caduta e l' eventuale dispersione. La sua collocazione non deve limitare la libertà di movimento del conducente nè la sua visibilità; non deve coprire nemmeno parzialmente i dispositivi di segnaletica e di illuminazione e la targa del veicolo; non deve impedire la possibilità del guidatore di fare segnali utilizzando le braccia; non deve compromettere la stabilità del mezzo di trasporto e soprattutto non deve costituire alcun pericolo per l' incolumità di tutti gli utenti della strada e non arrecare danni.

46

Divieti e limiti di carico

Non è possibile trasportare cose o merci che striscino sul terreno, anche se in parte sostenute da ruote. È vietato il trasporto di merci o cose (per esempio pali, lastre o sbarre) che, collocate lateralmente, sporgano oltre la sagoma del veicolo. È ammessa una sporgenza laterale purché da ciascuna parte non superi i 30 cm di distanza dalle luci di posizione. Le merci possono sporgere longitudinalmente ma la loro presenza deve essere segnalata agli altri guidatori, con l' uso di specifici pannelli quadrangolari e retroriflettenti, posti all' estremità della sporgenza.

Continua la lettura
56

Obblighi di carico

Il conducente è obbligato a sistemare il carico secondo le modalità stabilite dall' Articolo 164 del Codice della Strada, se vuol iniziare o procedere con il suo viaggio di trasporto. Nel caso di accertata inadempienza e violazione delle norme da parte di chi è deputato al controllo, sarà fatta una multa e redatto un verbale; saranno anche ritirate la carta di circolazione del veicolo e la patente di guida del conducente, che verranno poi restituite successivamente, quando il carico sarà conforme alle norme. Le modalità di restituzione sono fissate dal regolamento.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Consiglio di rispettare le norme che regolano il trasporto delle merci su veicolo per evitare multe e per non creare situazioni di pericolo per sè e per gli altri.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sicurezza

La classificazione dei veicoli secondo il codice della strada

Il Codice della Strada, secondo le direttive presentate dalla Comunità Europea, ha effettuato una classificazione dei veicoli che camminano su strada. Sono stati individuati quattro gruppi: L: motoveicoli, tricicli, quadricicli a motore; M: veicoli a...
Sicurezza

Come trainare un rimorchio: norme di sicurezza

Per aumentare la capacità di carico della propria automobile, ad esempio durante viaggio o traslochi, è utile agganciarvi un rimorchio. Questo è permesso a chiunque possieda una patente B, se il rimorchio non supera le 3,5 tonnellate, oppure una patente...
Sicurezza

Come si calcola la distanza di sicurezza tra veicoli

La sicurezza stradale è al primo posto tra le precauzioni che un automobilista deve avere se vuole svolgere un viaggio in tutta tranquillità e confort, rispettando sempre le regole della strada e la segnaletica stradale. In particolare, la distanza...
Sicurezza

Come guidare sui tornanti di montagna

La maggior parte delle persone, dopo anni di esperienza alla guida, credono di poter affrontare qualsiasi condizione stradale senza alcuna difficoltà e con naturalezza. La realtà però, è che anche dopo decenni di esperienza ci si può trovare in condizioni...
Sicurezza

Come ridurre il rischio di incidenti stradali

Al giorno d'oggi, i morti sulla strada per incidenti stradali di vario tipo, sono una realtà molto attuale. Spericolatezza, poco rispetto delle norme del codice della strada, incoscienza: basta davvero pochissimo per rovinarsi la vita, e per rovinarla...
Sicurezza

Bagagli sul tetto dell'auto: regole da ricordare

Sempre più persone decidono di intraprendere viaggi in auto. Riporre tutti i bagagli dentro la vostra auto non è sempre possibile. Perciò molto spesso dobbiamo mettere i bagagli sul tetto dell'auto. Questa pratica è molto comune ma bisogna osservare...
Sicurezza

Come omologare un monopattino elettrico

Il monopattino elettrico è un veicolo che può circolare liberamente come qualsiasi altro ciclomotore esclusivamente sulle strade e non su piste ciclabili o marciapiedi, in quanto sono una prerogativa dei pedoni. Per omologare un monopattino è necessario...
Sicurezza

Come Far Installare Un Dosso

Il dosso artificiale anti-velocità (o dissuasore di velocità) è un'ottima soluzione per garantire la sicurezza dei pedoni su strada. Inoltre, esso permette di rallentare la velocità talvolta eccessiva delle auto in transito su strade rettilinee. L'articolo...