Manutenzione: Come riparare il volano della moto

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se mettendo in moto la nostra motocicletta ci rendiamo conto che dà qualche piccolo problema, allora dobbiamo dare un'occhiata al volano, in quanto potrebbe essere giunto il momento di dargli una buona ripulita. Il volano si compone infatti, di una ghiera di ferro che funge da involucro e che periodicamente va smontata per accedere al volano vero e proprio e quindi poter effettuare la necessaria manutenzione. In riferimento a ciò, ecco una guida su come riparare questa funzionale parte della nostra moto.

26

Occorrente

  • Cacciavite
  • Benzina
  • Spazzolino
  • Spazzola d'acciaio
  • Panno
  • Ammoniaca
  • Segatura di bosso
36

Rimuovere le viti di fermo

Per prima cosa bisogna rimuovere le viti di fermo con l'ausilio di un cacciavite dopodiché dalla ghiera asportiamo anche il pezzo di plastica nero, poi con il medesimo cacciavite rimuoviamo il dado collocato nella sua parte centrale, avendo però cura di tenerlo ben fermo in modo che il bullone non giri a vuoto. A questo punto sfiliamo delicatamente il volano che verrà attratto dai magneti, per fare questa operazione prestiamo molta attenzione.

46

Pulire il volano

Adesso possiamo pulire il volano con uno straccio imbevuto di benzina oppure usando uno sgrassatore comune, spruzzandolo sopra e lasciarlo agire per una ventina di secondi. Una valida alternativa consiste nell'immergere il volano in acqua e ammoniaca, lasciandolo a bagno per una buona mezz'ora e poi dopo aver provveduto ad un abbondante risciacquo, lo possiamo asciugare con della segatura di bosso. Fatto ciò con uno straccio asciutto ripuliamo il tutto usando magari un piccolo spazzolino dei denti per eseguire un'accurata pulizia anche sui dadi. Se tuttavia dovessero persistere delle incrostazioni, allora una spazzola d'acciaio potrebbe rivelarsi molto più funzionale. A questo punto rimontiamo il volano pulito ripercorrendo a ritroso il passaggio sopra descritto (quello in cui siamo andati a smontare il volano) quindi avvitiamo nuovamente il pezzo nero e rimontiamo la ghiera.

Continua la lettura
56

Accendiamo il motore della moto

Come ultimo importante intervento di manutenzione accendiamo il motore della moto per renderci conto se il volano è stato pulito correttamente. Se ciò è positivo, noteremo sicuramente dei miglioramenti, e questo significa che la pulizia e i consigli forniti nella guida hanno dato i loro frutti. In caso contrario, possiamo ripetere la procedura con estrema calma e maggiore accortezza, senza stavolta tralasciare alcun dettaglio. A margine è importante sottolineare che se il volano presenta delle ovalizzazioni al centro del foro di alloggiamento, allora non c'è intervento di pulizia che tenga, il che significa necessariamente sostituirlo con uno ex novo, ed ovviamente si tratta di un pezzo originale con un suo logico costo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Manutenzione: Come riparare la ruota di una moto

Quella per la moto è una vera e propria passione, coltivata dall'uomo fin da piccolo. Già all'età di 14 anni, la maggior parte dei ragazzi si iscrive ai corsi per conseguire il tanto ambito patentino. Ovviamente, non esiste rosa senza spine. Dietro...
Manutenzione

Manutenzione: come riparare la pompa dell'acqua della moto

La moto per alcune persone è la propria ragione di vita, al punto da paragonarla alla propria moglie. Un mezzo dalle mille sensazioni, quando si è in sella, si viene catapultati in un altro mondo, pieno di adrenalina. Ma la moto non è solo adrenalina,...
Manutenzione

Manutenzione: come riparare la frizione della moto

È ormai risaputo che effettuare con le proprie mani degli interventi di manutenzione per il mezzo di trasporto che si possiede fa risparmiare delle ingenti somme di denaro. Come ogni altro componente meccanico, anche la frizione ha bisogno di una frequente...
Manutenzione

Manutenzione: Come riparare la pompa del carburante della moto

In questa guida, siamo pronti a dare una mano ai lettori che desiderano modifiare ed anche riparare la propria moto, grazie alle proprie forze, buona volontà ed anche per merito del metodo del fai da te. Nello specifico cercheremo di imparare come poter...
Manutenzione

Manutenzione: come riparare la marmitta della moto

Per gli amanti delle moto è sempre un problema quando si deve apportare manutenzione alla marmitta della propria moto. Ma con un po di pazienza, è possibile riparare la marmitta nel vostro garage, senza andare per forza dal meccanico. È consigliabile...
Manutenzione

Manutenzione: Come riparare gli ammortizzatori della moto

Se la tua moto presenta gli ammortizzatori molto rumorosi e per nulla funzionali, puoi intervenire con le tecniche del fai da te per riparali. Si tratta di un lavoro di manutenzione non difficile, ma che richiede un minimo di accortezza e di precisione...
Manutenzione

Manutenzione: Come riparare le gomme della moto

Chi ama viaggiare è consapevole dell'importanza della manutenzione generale della moto, come il cambio dell'olio, il corretto funzionamento degli indicatori di direzione dei fari e dello stop dei freni e soprattutto le gomme che fanno da intermezzo tra...
Manutenzione

Manutenzione: Come riparare l'albero motore della moto

L'albero motore ha una notevole quantità di applicazioni in ogni campo della trasmissione della moto. Per fare un esempio casalingo, l'estremità del frullatore sulla quale viene innestato il vaso rappresenta un giunto collegato all'albero di un motore...