Manutenzione: Come riparare l'albero motore della moto

Tramite: O2O 27/03/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'albero motore ha una notevole quantità di applicazioni in ogni campo della trasmissione della moto. Per fare un esempio casalingo, l'estremità del frullatore sulla quale viene innestato il vaso rappresenta un giunto collegato all'albero di un motore elettrico. Nei mezzi di trasporto, esiste una grande quantità di alberi e quello presente nei motori a pistoni si chiama albero motore (denominato anche albero a gomiti, eccentrico o collo d'oca). Questo converte il movimento alternativo dei pistoni in moto rotatorio, essendo parte del sistema di manovellismo biella-manovella. Numerosi alberi fanno parte anche dei sistemi ausiliari quali le pompe o il tergicristallo. Nella guida esposta qui di seguito, vi spiegherò come riparare l'albero motore della moto durante la manutenzione.

27

Occorrente

  • Moto
  • Chiavetta di Woodruff
  • Albero contro-rotante
  • Albero motore nuovo
37

Far ricorso alla Chiavetta di Woodruff

L'albero motore si occupa di trasmettere il moto rotatorio, dunque viene sottoposto ad uno sforzo di torsione. Abbastanza spesso, per colpa di ulteriori masse ad esso collegate, l'albero a gomiti si deve sottoporre anche a degli sforzi di flessione. Come impedire che l'albero motore venga sottoposto ad una coppia di sforzi troppo elevata con il rischio di danneggiarsi? Bisogna ricorrere alla cosiddetta Chiavetta di Woodruff. Questa si rompe quando viene sottoposta ad uno sforzo eccessivo e svincola l'albero eccentrico dal carico sovrabbondante.

47

Utilizzare la soluzione del contro-rotante

Esiste qualche elemento aggiuntivo in grado di caratterizzare un albero motore in funzione degli impieghi. Nel caso di un albero motore dritto, ad esempio, si possono creare alcune cavità sulla superficie per renderlo più rigido e incrementarne così la resistenza ai carichi. Una soluzione particolare usata per la moto è il contro-rotante, che diminuisce l'effetto giroscopico e l'impennata. L'albero motore, ruotando in senso opposto alle ruote, annulla parzialmente l'effetto giroscopico e consente un cambio di direzione più veloce. Durante la rotazione viene generata una coppia contraria a quella del motore. Quest'ultima contrasta la coppia della ruota di trazione, migliorando di conseguenza la stabilità della moto.

Continua la lettura
57

Sostituire l'albero motore danneggiato con uno nuovo

Purtroppo non esiste l'opportunità di riparare l'albero motore di una moto quando si danneggia. In questo caso, esso non riesce più a trasmettere il moto rotatorio dei pistoni, in quanto non sarebbe più in grado di reggere lo sforzo di torsione. Qualsiasi tipo di riparazione non basterebbe comunque ad impedire che uno sforzo di torsione successivo comprometta di nuovo la funzionalità dell'albero motore. L'unica soluzione per risolvere il problema consiste nel sostituire l'albero a gomiti danneggiato. Soltanto uno nuovo potrà sopportare lo sforzo di torsione in modo efficiente.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quando l'albero motore di una moto si danneggia, si dovrà necessariamente acquistarne uno nuovo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Manutenzione: come riparare la pompa dell'acqua della moto

La moto per alcune persone è la propria ragione di vita, al punto da paragonarla alla propria moglie. Un mezzo dalle mille sensazioni, quando si è in sella, si viene catapultati in un altro mondo, pieno di adrenalina. Ma la moto non è solo adrenalina,...
Manutenzione

Come pulire l'albero motore della moto

Quando si possiede una moto bisogna di tanto in tanto provvedere alla sua manutenzione, in modo tale da non farla rovinare eccessivamente. Di sicuro, l’umiditá è un acerrimo nemico della vostra moto, infatti essa richia di arrecare grossi danni alla...
Manutenzione

Manutenzione: Come riparare la ruota di una moto

Quella per la moto è una vera e propria passione, coltivata dall'uomo fin da piccolo. Già all'età di 14 anni, la maggior parte dei ragazzi si iscrive ai corsi per conseguire il tanto ambito patentino. Ovviamente, non esiste rosa senza spine. Dietro...
Manutenzione

Manutenzione: come riparare la frizione della moto

È ormai risaputo che effettuare con le proprie mani degli interventi di manutenzione per il mezzo di trasporto che si possiede fa risparmiare delle ingenti somme di denaro. Come ogni altro componente meccanico, anche la frizione ha bisogno di una frequente...
Manutenzione

Manutenzione: Come riparare il volano della moto

Se mettendo in moto la nostra motocicletta ci rendiamo conto che dà qualche piccolo problema, allora dobbiamo dare un'occhiata al volano, in quanto potrebbe essere giunto il momento di dargli una buona ripulita. Il volano si compone infatti, di una ghiera...
Manutenzione

Manutenzione: come riparare la marmitta della moto

Per gli amanti delle moto è sempre un problema quando si deve apportare manutenzione alla marmitta della propria moto. Ma con un po di pazienza, è possibile riparare la marmitta nel vostro garage, senza andare per forza dal meccanico. È consigliabile...
Manutenzione

Manutenzione: come riparare il filo della frizione della moto

Come tutti quanti i componenti della moto, anche il filo della frizione necessita di una manutenzione costante. Se questo non dovesse avvenire, infatti, si potrebbe andare incontro all'usura del filo della frizione, con conseguente rottura. Pertanto se...
Manutenzione

Manutenzione: Come riparare gli ammortizzatori della moto

Se la tua moto presenta gli ammortizzatori molto rumorosi e per nulla funzionali, puoi intervenire con le tecniche del fai da te per riparali. Si tratta di un lavoro di manutenzione non difficile, ma che richiede un minimo di accortezza e di precisione...