Moto: imparare a cambiare le marce

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La passione che un guidatore mette nel far sfrecciare una moto sulla strada è unica e la possono capire solo ed esclusivamente i motociclisti. Guidare una moto non è affatto semplice, ci vuole impegno costante, anche perché bisogna fare sempre più esperienza. La moto infatti non è come una macchina: se sbagli una curva o se perdi il controllo, ci si può fare davvero male. Tra le prime cose da imparare quando si guida una moto c'è il cambio delle marce. Cambiare le marce non è difficile, ma può essere un po' scomodo per chi è abituato al cambio dell'automobile. Questa guida si propone appunto di darvi delle indicazioni riguardo le moto: vediamo insieme come imparare a cambiare le marce.

25

Inserire la prima

Per prima cosa si deve conoscere bene la posizione delle marce. Queste vengono comandate da un pedale posto a sinistra della moto e si susseguono in maniera pressoché identica in tutti i modelli. Per innescare la prima, che è la marcia di partenza, basta premere il pedale verso il basso, mentre tutte le altre marce si innescano premendo il pedale, in successione, verso l'alto. È fondamentale ricordarsi che tra la prima e la seconda c'è il folle (nelle moto da corsa la sequenza è rovesciata a quella appena descritta). Altro elemento fondamentale che compone il cambio è la frizione, che viene comandata da una leva posta a sinistra del manubrio.

35

Tirare la frizione

Vediamo ora come eseguire esattamente la partenza. Per prima cosa, dopo aver acceso il motore, si tira la leva della frizione con la mano sinistra, poi si mette la prima premendo il pedale verso il basso e, non appena la moto inizia a tirare si rilascia la frizione molto delicatamente. Contemporaneamente, con la mano destra, si inizia a dare un po' di gas. Questi potrebbero sembrare passaggi banali, ma di fatto, quando si è alle prime armi e non si conosce bene la moto, non è infrequente che, nel momento esatto in cui si rilascia la frizione la moto faccia un balzo in avanti, arrivando perfino ad impennarsi.

Continua la lettura
45

Cambiare marcia

Una volta partiti occorre imparare a riconoscere il momento in cui è necessario aumentare o diminuire la marcia. Se sulla moto è presente, per le prime volte ci si può affidare al contagiri, che è un indicatore dei giri motore. Quando la freccia arriva in zona gialla è il momento di aumentare la marcia, mentre se l'indicatore scende sotto ai 1000 è il caso di ridurre (non dovrebbe mai salire in zona rossa o scendere sotto i 1000). Quando il contagiri non è presente l'unico modo per poter capire quando cambiare è "ascoltare" il motore. Quando si sente il motore su di giri, il rumore è molto forte e la moto sembra soffrire occorre alzare la marcia, viceversa, quando si sente il motore basso, affogato, e il propulsore non tira, bisogna scalare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moto

Come imparare a guidare una moto

Se siete amanti delle due ruote ma non avete mai guidato una moto, prima di cimentarvi nell'impresa sarà bene che impariate tecniche e codice della strada. Conoscere quest'ultimo è infatti basilare ed obbligatorio, sia per la vostra incolumità che...
Moto

Come cambiare gli specchietti di una moto

In questa guida andrete a vedere come cambiare gli specchietti di una moto. Cambiare gli specchietti di una moto è davvero importante. Infatti, avete gli specchietti della moto graffiati o rotti? Vanno sostituiti e rimpiazzati con dei nuovi specchietti....
Moto

Come cambiare il telaio di una moto

Solitamente, il telaio di una moto si sostituisce dopo un grave incidente. L'operazione richiede particolari requisiti ed autorizzazioni specifiche. Inoltre, per procedere senza intoppi, il mezzo deve possedere una situazione giuridica regolare, con omologazione...
Moto

Come cambiare il volano della moto

Il volano è una componente fondamentale di ogni motore, presente quindi sia in quello delle auto sia delle moto. Si trova tra l'albero motore e la frizione e la sua funzione è quella di regolarizzare il funzionamento della coppia motrice. Il volano...
Moto

Come cambiare il tubo di scarico della moto

Guidare una moto da certamente delle fortissime emozioni, tuttavia è necessario provvedere anche ad una manutenzione costante. Un problema che può presentarsi riguarda il tubo di scarico. Cambiarlo è un qualcosa che possiamo fare tranquillamente anche...
Moto

Come cambiare le pastiglie freni della moto

L'amore per le due ruote è sempre più diffuso, esiste un legame speciale tra il centauro e la sua moto, una voglia di prendersene cura e accudirla in tutto, autonomamente. Far lavorare qualcun altro sul proprio gioiellino, per piccoli lavori di manutenzione...
Moto

Come cambiare le candele della moto

Molte volte, per eseguire piccoli interventi di manutenzione sulla nostra moto, preferiamo rivolgerci ad un meccanico competente, pagando in alcuni casi cifre elevate. Potremmo invece provare ad eseguire questi piccoli interventi con le nostre mani, aiutandoci...
Moto

Come cambiare le manopole nella moto

Giusto per iniziare, la moto è sicuramente per chi piace un mezzo di trasporto molto bello e divertente da guidare. Numerose sono le marche di moto presenti in commercio e numerosi sono anche gli accessori omologati che possiamo montare sulla nostra...