Moto: omologazione dei caschi

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

È probabilmente informazione risaputa da tutti che il codice della strada prevede per i centauri l'obbligo di indossare il casco durante la marcia, in modo da proteggerli in caso di eventuali collisioni. Quello che però non tutti sanno è che un casco non vale l'altro poiché esistono normative specifiche sulle caratteristiche che esso deve avere. Il casco deve essere infatti adeguatamente omologato, cioè deve rispettare tutti gli standard di sicurezza attualmente vigenti, per quanto riguarda misure, materiali con i quali è costruito e altri aspetti accessori. In questa guida ci proporremo quindi di fare un po' di chiarezza in questo campo, nei prossimi paragrafi andremo infatti a vedere le principali nozioni sulle omologazioni dei caschi da moto.

26

Informazioni in etichetta

Innanzitutto è bene prestare attenzione all'etichetta presente sul casco. Questa infatti ci fornisce diverse informazioni circa la provenienza e le caratteristiche del dispositivo. Se l'etichetta non è presente facciamo attenzione, perché potrebbe significare che l'elmetto non è utilizzabile in quanto agli occhi della legge, non possedere l'etichetta equivale a non essere a norma. Il casco potrebbe essere infatti stato prodotto in Paesi che non rispettano le normative vigenti in Italia o che rispettano standard di sicurezza più bassi o differenti da quelli presenti nel territorio italiano.

36

Diciture per le normative europee

A livello europeo ogni casco deve essere omologato dal ministero dei trasporti o secondo la specifica europea ECE/ONU 22-05. La sigla di omologazione è composta da una dicitura che ci indica la nazione di omologazione, ad esempio per l'Italia la sigla che ci aspettiamo di trovare è E3 e ciò va ad indicare che il casco che abbiamo in mano rispetta gli standard di sicurezza richiesti nella nostra nazione ed è quindi utilizzabile tranquillamente, senza preoccuparci di eventuali multe in caso di controllo.

Continua la lettura
46

Livelli di sicurezza

Sull'etichetta del casco è presente anche una sigla che riporta il livello di protezione della mentoniera. In particolare la lettera "J" indica i caschi aperti, chiamati jet e sprovvisti di mentoniera mentre la sigla "NP" può indicare il caso di alcuni caschi modulari. La lettera "P" indica i caschi integrali in cui la mentoniera è protettiva mentre se compare la sigla "P-J" la mentoniera protettiva è sia chiusa che aperta, con riferimento ai caschi modulari. L'omologazione serve a certificare la validità protettiva del casco e il superamento di determinati test qualitativi e la sigla ci da delle indicazioni aggiuntive sui particolari.

56

Codici di omologazione

Infine andiamo a conoscere i codici che servono per rintracciare la nazione in cui il nostro casco è stato appunto, omologato. Abbiamo visto che E3 indica l'Italia, seguono E1: Germania, E2: Francia; E4: Paesi Bassi; E5: Svezia; E6: Belgio; E7: Ungheria; E8: Repubblica Ceca; E9: Spagna; E10: Serbia; E11: Regno Unito; E12: Austria; E13: Lussemburgo; E14: Svizzera; E15: Novergia; E17: Finlandia; E18: Danimarca; E19: Romania; E20: Polonia; E21: Portogallo; E22: Russia; E24: Irlanda; E25: Croazia; E26: Slovenia; E27: Slovacchia; E28: Bielorussia; E29: Estonia; E31: Bosnia: E32: Lettonia; E34: Bulgaria; E37: Turchia; E40: Macedonia; E43: Giappone; E45: Australia; E46: Ucraina; E47: Sud Africa; E48: Nuova Zelanda.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moto

Migliori caschi per scooter

Lo scooter è un mezzo di trasporto poliedrico e intelligente. Pratico, sicuro, veloce ed economico. A differenza della "sorella maggiore" moto, per guidare uno scooter non sono necessari particolari accorgimenti in fatto di abbigliamento specifico. Può...
Moto

I 5 migliori caschi integrali

Fra i vari tipi di casco esistenti quello integrale rimane certamente il più sicuro. Negli ultimi anni, grazie a importanti miglioramenti tecnologici e innovazioni stilistiche, sono stati fatti dei passi in avanti notevoli per migliorare la vestibilità,...
Moto

Guida all'acquisto di un casco per moto

Il casco è un componente essenziale nell'attrezzatura di chi guida la moto. Per prima cosa, è capace di salvare la vita al centauro che è in sella. Protegge l'intera testa ed il cranio da eventuali cadute ed urti pericolosi. La testa è la parte che...
Moto

Come scegliere un casco per andare in moto

La sicurezza mentre si viaggia è importantissima, ma lo è molto di più quando si guida una moto. Tra le precauzioni da usare il casco è tra le principali scelte da fare. Infatti un buon casco deve avere delle caratteristiche totalmente personali,...
Moto

Moto: come scegliere la mescola delle gomme

Dovete sostituire le gomme della vostra moto e non sapete scegliere quale tipo di pneumatici montare? Ci sono alcune importanti considerazioni da fare in merito al tipo di mescola e regole da rispettare per rientrare nei limiti prefissati ai fini dell'omologazione...
Moto

Come scegliere il casco per la moto

Per chi possiede un qualunque tipo di ciclomotore è per normativa richiesto l'uso di un casco. Ma esistono diversi tipi di casco e vanno acquistati in base alla tipologia di motore, in pratica deve essere un casco omologato. È importante quest'aspetto...
Moto

Revisione moto: tutto quello che c'è da sapere

Se abbiamo una moto è importante sapere che come le auto necessita della revisione; infatti, alla pari delle quattro ruote, è obbligatorio recarsi alla motorizzazione civile o presso le officine autorizzate, per sottoporla alla visione e al rinnovo...
Moto

Come trasportare un bambino in moto

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come trasportare nel migliore dei modi un bambino in moto. Senza ombra di dubbio, portare un bambino in moto può essere molto comodo, in particolar modo se si vive in città, visto...