Patente: i segnali di precedenza

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Chi sta per conseguire la patente di guida, o chi già l'ha conseguita, lo sa bene quanto sia importante la conoscenza dei segnali stradali. Saperli riconoscere e interpretare il senso è fondamentale per la propria sicurezza e per quella di tutti gli altri. Per questo motivo bisogna concentrare la propria attenzione su ogni categoria di segnali (ne esistono, infatti, differenti). Tra queste, sono importantissime quelle che riguardano i segnali di precedenza. Come dice il nome stesso regolano le precedenze durante la circolazione su strada. In questa guida daremo una rapida occhiata a quelli che sono i segnali di precedenza più usati e diffusi in Italia, accompagnandoli con delle brevi descrizioni sulla loro forma e sul loro significato.

26

I segnali di precedenza hanno, generalmente, forma triangolare, tranne alcune eccezioni che andremo a vedere tra poco. Il segnale principale, ovvero quello di "dare la precedenza" è un segnale a forma di triangolo rovesciato. Lo sfondo è interamente bianco, mentre il bordo è rosso. Se lo incontriamo sulla strada che stiamo percorrendo ci indica che a breve incroceremo una strada, e che dobbiamo dare la precedenza ai veicoli che transitano su di essa.

36

Un segnale di precedenza che, però, non ha forma triangolare, è quello di "stop". Di forma esagonale, ha colorazione rossa, con scrittura in bianco. Indica l'obbligo assoluto di fermarsi all'incrocio in corrispondenza del quale è posto. Un segnale triangolare con un "X" al centro (di colore nero) indica, invece, un'intersezione con precedenza a destra. Percorrendo una strada in cui ad un certo punto si ha una strettoia e bisogna dare la precedenza ai veicoli che provengono in senso opposto, si ha un segnale di forma circolare, con bordo rosso e al cui interno vi sono due frecce (una rossa con la punta verso l'alto e una nera con la punta verso il basso).

Continua la lettura
46

Il segnale di diritto di precedenza (chi percorre quella strada gode della precedenza sugli altri veicoli) ha la forma di un rombo, con sfondo giallo e bordo bianco. La fine di tale "diritto" è rappresentata dallo stesso segnale barrato di nero. Gli ultimi segnali di precedenza riguardano confluenze e intersezioni. L'intersezione con diritto di precedenza è rappresentata da una freccia, all'interno di un triangolo, che si rivela più "spessa" e in cui convergono due linee (una da destra e una da sinistra). L'intersezione "a T" con immissione da destra con diritto di precedenza vede la convergenza, nella medesima tipologia di segnale, di una linea da destra.

56

Come avete potuto constatare, di segnali stradali ne esistono in quantità enorme. Purtroppo conoscerli tutti non sempre è possibile, molto spesso ce ne scordiamo, altre volte ne vengono aggiunti o tolti degli altri, in base alle esigenze del codice della strada. È buona norma quindi tenersi aggiornati, oppure andare a ripassare quelli vecchi che si sono scordati.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Patente

Patente: i segnali di prescrizione

La segnaletica stradale è il linguaggio con cui l'amministratore della strada comunica agli utenti le regole di circolazione: divieti, pericoli, indicazioni ed informazioni utili. Tali segnali sono generalmente uguali in qualsiasi paese ci troviamo,...
Patente

Patente: i segnali di divieto

Ecco pronta per tutti i nostri lettori che stanno per prendere la patente o che hanno intenzione di ripassare qualcosa in merito, una pratica ed efficace guida, mediante il cui aiuto poter imparare qualcosa di più sui segnali di divieto, che si possono...
Patente

Patente: i segnali di obbligo

Se stai seguendo il corso di scuola guida, uno dei primi argomenti da studiare riguarda i segnali di obbligo, ovvero quei segnali stradali di forma circolare, solitamente di colore blu e bianco. Sono anche detti segnali di prescrizione, e sono assolutamente...
Patente

Patente: i segnali di indicazione

La segnaletica stradale riveste particolare importanza quando si circola, con il proprio veicolo, nelle strade. È necessario conoscere tutti i cartelli stradali, al fine di non infrangere il Codice della Strada, e soprattutto, per motivi di sicurezza....
Patente

La precedenza: come funziona, quando darla

Come previsto dal Codice della Strada, bisogna rispettare alcune regole, fondamentali per una corretta circolazione. Tuttavia, spesso non tutti rispettano tali regole, rendendo quindi la guida pericolosa. Oggi, in questa breve guida, affronteremo la precedenza,...
Patente

Codice della strada: regole di precedenza

Le regole relative alla precedenza stradale vengono studiate durante i corsi di autoscuola, ma non sempre sono chiare oppure spiegate con dovizia. In questa breve guida, pertanto, riporteremo le principali regole secondo il codice della strada, illustrandole...
Patente

I principali segnali di pericolo

Per la sicurezza nostra e di chi ci circonda, il codice della strada ha previsto vari segnali stradali che si dividono in: segnali d'obbligo, di divieto, di precedenza, di precedenza negli incroci, di indicazione e di divieto. Quest'ultimi sono a forma...
Patente

Codice della strada: i segnali di identificazione stradale

Il Codice della strada viene raccolto in un insieme di leggi. Queste riguardano delle regole comportamentali dei pedoni e dei veicoli. A questo proposito vengono fissate una serie di obblighi e di divieti. Inoltre, il Codice comprende anche una serie...