Sostituzione candele per impianti GPL

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Scegliere un'automobile con un impianto GPL è una soluzione valida che, oltre a farci risparmiare sul carburante, la nostra autovettura sarà più riguardosa a livello ambientale. Inquinando meno, in ragione delle sue basse emissioni, potrà liberamente circolare anche in casi di limitazioni del traffico. Il GPL, ovvero Gas Petrolio Liquefatto, è una mescolanza di idrocarburi, con prevalenza di propano e di butano. Gli impianti GPL moderni riescono ad ottenere prestazioni, simili a quelle della benzina o del diesel. Consumando però più carburante, hanno bisogno di maggiore manutenzione, in particolar modo, i tagliandi dovranno essere più frequenti, così come tutti gli interventi di manutenzione programmata. Anche nel caso della sostituzione delle candele, converrà attivarsi piuttosto frequentemente. Consultando il libretto d' uso e manutenzione del veicolo, nella sezione ''manutenzione'', è possibile vedere ogni quanto tempo la casa costruttrice consiglia il cambio delle candele.
L' operazione di sostituzione delle candele, viene fatta in officina, ed il costo varia dai 50€ ai 150€. Per economizzare ed evitare l'intervento di professionisti del settore, vediamo come effettuare autonomamente la sostituzione delle candele per gli impianti GPL.

27

Occorrente

  • Candele di ricambio
  • Chiave a bussola snodabile
  • Guanti in lattice
37

Reperire le candele di ricambio

Innanzitutto dovremo procurarci gli strumenti adatti e, soprattutto, il manuale d' uso e manutenzione del veicolo. Dovremo, in particolare, individuare nella guida quali sono le candele utilizzate nel nostro impianto GPL, la loro dimensione, la marca raccomandata dalla casa costruttrice e la disposizione corretta. Di fondamentale importanza, per l' acquisto delle candele di ricambio, sono il modello del veicolo e l'anno di fabbricazione.
A questo punto rechiamoci presso un qualsiasi negozio di ricambi auto per acquistare le candele corrette per la nostra auto; acquistiamo, se non ne siamo già in possesso, eventuali chiavi, attrezzi e guanti utili per la sostituzione. In alternativa, l' acquisto delle candele di ricambio può essere fatto online, su uno dei tanti siti Internet esistenti. Sempre sul manuale della nostra auto, verifichiamo le posizioni delle candele, che possono essere ravvicinate o distanziate l'una dall'altra.

47

Far raffreddare l' auto

Una volta che avremo a disposizione tutto l'occorrente, parcheggiamo la nostra auto e spegniamo il motore. Per eseguire il lavoro, è fondamentale che il motore sia freddo, quindi apriamo il cofano, per velocizzare il processo di raffreddamento. Il tempo di attesa potrebbe richiedere anche diverse ore. Infatti, soprattutto nel caso in cui l'auto abbia circolato a lungo, le candele potrebbero risultare incandescenti, rischiando di provocare serie ustioni. Non appena il motore e le candele saranno fredde, potremo procedere con la massima cautela alla sostituzione. Cerchiamo dunque di individuare la loro collocazione, con l'aiuto del manuale del nostro veicolo.

Continua la lettura
57

Rimuovere le vecchie candele

Individuiamo tutti i cavi collegati alle candele ed identifichiamoli con del nastro adesivo. In tal modo riusciremo a ricordare l'esatta posizione, nel momento in cui andranno ricollegati. Non sottovalutiamo in alcun modo l'importanza di questa semplice azione, onde evitare successivi problemi. Dovremo ora rimuovere tutti i cavi da ogni candela, semplicemente sganciandoli e, utilizzando aria compressa oppure una spazzola, eliminiamo tutti i residui della rimozione dei tappi che avvolgono i cavi. Potremo, a questo punto, estrarre le candele, usando l' apposita chiave a bussola snodabile. Svitiamole e quindi estraiamole dal suo alloggiamento. Le vecchie candele si presenteranno con la punta annerita, chiaro segno di usura.

67

Installare le nuove candele

Inseriamo le nuove candele nel loro alloggiamento ed avvitiamole con la chiave. Una volta inserite le candele nuove, ricolleghiamo i cavi correttamente e rimuoviamo anche il nastro adesivo applicato in precedenza. È di fondamentale importanza che i cavi siano collegati correttamente, altrimenti non arriverà corrente alla candela e di conseguenza non porta innescare la scintilla che incendia la miscela di carburante ed aria. Questo inconveniente potrebbe causare danni al motore. Finalmente abbiamo concluso la procedura di sostituzione; chiudiamo pertanto il cofano e mettiamo a moto il nostro veicolo. È necessario che il motore giri per un pó a bassi reggimi, in modo che le nuove candele inizino a funzionare.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Usiamo molta cautela nel procedimento. È importante attendere che il motore si raffreddi prima di cominciare la sostituzione delle candele.
  • Usiamo sempre candele di ricambio originali e della marca raccomandata dalla casa costruttrice del veicolo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Manutenzione

Come regolare il minimo ad un auto a GPL

Se la nostra auto con un impianto GPL non mantiene il minimo, è possibile effettuare delle regolazioni che vanno ad incidere sul numero di giri del motore, evitandone il surriscaldamento che tende a far spegnere l'auto al semaforo, ne limita le prestazioni...
Manutenzione

Manutenzione: l'auto GPL

Nell'acquisto di un'autovettura ormai la scelta di molti verte su quelle alimentate a GPL. Si tratta di auto cosiddette "ecologiche" e convenienti per le città nelle quali vige il regime delle zone Z. T. L., ovvero zone a traffico limitato, per circoscrivere...
Manutenzione

Come pulire il filtro GPL auto

Se possiedi una macchina con impianto a GPL e ti accorgi che il motore non rende come prima, borbotta, avverti una strana vibrazione, oppure noti un calo di potenza o una risposta lenta nell'accelerazione, non allarmarti subito. Prima di portare l'auto...
Manutenzione

Come aumentare le prestazioni al motore dell'auto a gpl

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come aumentare nel migliore dei modi le prestazioni al motore dell'auto a gpl. Molti appassionati di automobili vorrebbero poter aumentare le prestazioni del motore per la propria...
Manutenzione

Come sostituire riduttore auto gpl

Prendersi cura della propria auto è molto importante, ma vi sono alcune mansioni che vengono quasi sempre ignorate sia dagli automobilisti che dai meccanici. Uno di questi esempi è sicuramente quello del sistema gpl dell'auto. Il sistema gpl infatti...
Manutenzione

Manutenzione: come riparare le candele auto

Quando il nostro mezzo di trasporto presenta delle anomalie, siamo soliti rivolgerci a personale specializzato al fine di risolvere il problema nel più breve tempo possibile. Tale decisione però comporta costi che possiamo facilmente evitare provvedendo...
Manutenzione

5 errori da evitare nella pulizia degli iniettori GPL

Se avete delle buone conoscenze sul funzionamento delle parti dell'auto e una buona manualità, potete cimentarvi voi stessi in questa operazione. Attraverso i passi della seguente guida, saranno illustrati quali sono i 5 errori da evitare nella pulizia...
Manutenzione

Come sostituire le candele nella Fiat Punto

Le candele hanno la funzione di avviare la combustione del carburante tramite la produzione di una leggera scarica elettrica, nel momento in cui viene girata la chiave di accensione. Le candele sono sempre collocate al di sopra dei cilindri del motore,...