Tutto sulla Yamaha TMAX 530

Tramite: O2O 07/07/2017
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Se l'estate è alle porte e siete alla ricerca di uno scooter che sia maneggevole in modo da potervi spostare facilmente in centro, ma anche comodo per i viaggi un po' più lunghi, quello che fa al caso vostro è il TMAX 530 della Yamaha. Ebbene si, questa volta la nota casa motoristica giapponese ha pensato davvero a tutte le esigenze, creando uno scooter adatto sia ai piccoli spazi che alle lunghe distanze, da poter percorrere anche in due. Tra l'altro da sempre la Yamaha è simbolo di garanzia e qualità. Se quindi siete intenzionati all'acquisto, non vi resta che seguire questa guida perché oggi vi mostreremo tutto ciò che dovete sapere sulla Yamaha TMAX 530.

27

Occorrente

  • casco, abbigliamento tecnico
37

Panoramica

La Yamaha TMAX 530 non è il classico scooter da città, tanto meno quegli scooter pesanti ed ingombranti adatti ai lunghi percorsi. È invece una creazione dalle linee sinuose, dal design accattivante e che mette bene in mostra le vene sportive tipiche di ogni Yamaha. Il nuovo modello inoltre ha delle feature abbastanza interessanti che lo differenziano e migliorano rispetto alla versione precedente. Infatti sul nuovo modello è stata montata una cinghia dentata al posto della doppia catena, il che favorisce una guida ancora più silenziosa.

47

Il telaio

Il telaio a forcella a doppia piastra è in alluminio, il freno a disco posteriore è di 282 mm. Questo nuovo sistema rende lo scooter più stabile sul bagnato, grazie proprio ai freni più potenti ed efficaci. Le ruote anteriori e posteriori son alte 15 pollici. La marmitta è posta in alto, come nelle moto sportive ed ha un doppi faro. La strumentazione è analogica e digitale con un doppio quadrante mentre lo schermo ha acquisito un look sportivo, semplice e comodo da montare ed è altamente resistente agli urti. Inoltre il parabrezza è facilmente regolabile poiché può essere posizionato in basso se si è piccoli di statura o in alto se si è abbastanza alti, permettendo in questo modo un buon riparo durante la corsa.

Continua la lettura
57

I dettagli

La sella e la maniglia per il passeggero sono di forma aerodinamica ed abbastanza alta, in modo da permettere una posizione di guida comoda e rilassante, dal design sportivo e lussuoso con profili color rosso in un materiale ricercato o in pelle. Il vano sotto-sella è di 45 litri ed è dotato di due portaoggetti frontali che si chiudono a chiave, la staffa dello schienale del passeggero è in alluminio ed è disponibile in due colori. Ricordiamo che per guidare questo mezzo è necessario essere in possesso della patente di guida A2. Infine è opportuno rammentare che quando si è alla guida di una moto o di uno scooter è obbligatorio utilizzare il casco, al fine di evitare spiacevoli incidenti.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moto

Le migliori moto della Yamaha

Nel 1958 si registra la prima moto venduta dalla casa dei 3 diapason negli Stati Uniti. I primo modelli son stati messi in commercio tramite indipendente nel 1960, successivamente la Yamaha International Corporation iniziò a vendere in maniera diretta...
Moto

Come controllare il livello di carburante in una Yamaha R6 del 2001

La Yamaha R6 venne prodotta per la prima volta nel lontano 1999, dalla Yamaha Motor. Motocicletta sportiva dalle alte prestazioni, vanta una guida marcatamente sportiva e le quote ciclistiche esasperate. La YZF-R6 non ereditò molto dalla precedente YZF...
Moto

Tutto sulla Yamaha Xenter 150

Lo Xenter 150 è uno scooter che presenta delle prestazioni elevate, un ottimo grado di comfort, ed è dotato di una grande stabilità, favorita sia dal telaio a doppio trave di stile tipicamente motociclistico, che dal mono ammortizzatore situato nella...
Moto

I migliori scooter della Yamaha

Gli scooter sono veicoli a due ruote che sono anche unici per il fatto che il loro motore è generalmente posizionato sotto il sedile e fissato direttamente all'asse posteriore. Il design semplice e ad alte prestazioni l’hanno reso popolare tra i consumatori...
Moto

Come cambiare la batteria alla Yamaha R1

Occuparsi della propria moto è una passione che non conosce ostacoli e più si ama il propio mezzo, più si è propensi a curarlo ed aggiustarlo in autonomia, senza dover necessariamente ricorrere ad un meccanico. Per farlo, tuttavia, è bene avere un'infarinatura...
Moto

Come cambiare la batteria alla Yamaha R6

La moto è senza dubbio il mezzo migliore per godersi appieno il paesaggio delle nostre gite. Il mezzo, tuttavia, esattamente come tutti gli altri, richiede manutenzioni periodiche e forse ancora più accurate. Molte di queste operazioni sono semplici...
Moto

I migliori scooter del 2015

L'esistenza della pedana che richiama il monopattino, originò il termine scooter, derivato dal verbo inglese "to scoot" che significa "pattinare". La diffusione del termine Scooter si deve principalmente al successo del modello prodotto dalla casa inglese...
Moto

Le migliori moto da viaggio

Se amate guidare le moto ed intendete acquistarne una che vi consenta di fare un lungo viaggio e nel contempo di sedervi comodamente sul sellino, è importante valutare attentamente la struttura in base al brand che la propone, e ad alcune caratteristiche...