Tutto sulla Yamaha XMAX 400

Tramite: O2O 08/07/2017
Difficoltà: facile
15

Introduzione

XMAX 400 è il nuovo gioiello della casa Yamaha. Dal sito ufficiale viene descritta come "fatto apposta per regalarti emozioni e piacere di guida, ogni giorno, con le sue prestazioni e la sua versatilità", ed effettivamente, conoscendo le proprie caratteristiche, sembra promettere davvero questo. Nella seguente guida, passo dopo passo, vi diremo tutto ciò che c'è da sapere sulla Yamaha XMAX 400.

25

Prezzo

Innanzitutto il prezzo: si aggira intorno ai 6.090? la versione normale e 6.590? la versione con ABS (prezzo consigliato da Franco concessionario). È l'ultimo degli X-MAX ed è nato per aumentare gli standard di prestazioni, design e comfort. Prende le forme del modello a 250cc e ne innalza le forme. È adatta sia in città, grazie al peso ed alle dimensioni alquanto contenute, sia in autostrada, permesso dal suo motore da 400cc. La carenatura è aerodinamica, protettiva e leggera proprio per ovviare al peso del propulsore.

35

Design e colori

Le luci diurne e notturne sono a LED, come ormai la maggior parte delle nuove moto perché facilitano la visuale in ogni luogo. Per quanto riguarda la strumentazione è, ovviamente, compresa di contagiri analogico e computer di bordo. La qualità di costruzione è molto elevata: possiamo vederlo nelle rifiniture satinate nel contro scudo o nelle cuciture della sella in pelle. L' X-MAX 400 è presente in tre versioni di colori: absolute white, matt grey e midnight black. In definitiva il nostro maxi-scooter, interamente costruito in Europa, risulta avere moltissimi pregi che portano alla sua scelta d'acquisto, uno di questi è proprio la posizione di guida sopra citata che non è rilassata come nelle moto appartenenti alla stessa categoria.

Continua la lettura
45

Caratteristiche

Le dimensioni si aggirano attorno ai 2.190 mm di lunghezza, 780 mm di larghezza e 1.385 mm di altezza, per quanto riguarda la propria categoria è, infatti, il più compatto. La posizione di guida è eretta come nelle motociclette. La moto ha anche un vano sottosella, capiente per due caschi integrali, e due vani portaoggetti meno capienti del precedente nel retro scudo. La potenza massima è di 21,18 kW (7.500 giri/min); l'avviamento è elettrico e la trasmissione dinamica. La sospensione anteriore è a forcella telescopica, mentre quella posteriore è un ammortizzatore. Per quanto riguarda i freni troviamo anteriormente un doppio disco idraulico con diametro pari a 267mm (questo garantisce frenate pronte e decise), posteriormente un solo disco idraulico di diametro pari al precedente. La capacità del carburante è di 14 l circa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moto

Le migliori moto della Yamaha

Nel 1958 si registra la prima moto venduta dalla casa dei 3 diapason negli Stati Uniti. I primo modelli son stati messi in commercio tramite indipendente nel 1960, successivamente la Yamaha International Corporation iniziò a vendere in maniera diretta...
Moto

Come controllare il livello di carburante in una Yamaha R6 del 2001

La Yamaha R6 venne prodotta per la prima volta nel lontano 1999, dalla Yamaha Motor. Motocicletta sportiva dalle alte prestazioni, vanta una guida marcatamente sportiva e le quote ciclistiche esasperate. La YZF-R6 non ereditò molto dalla precedente YZF...
Moto

Tutto sulla Yamaha TMAX 530

Se l'estate è alle porte e siete alla ricerca di uno scooter che sia maneggevole in modo da potervi spostare facilmente in centro, ma anche comodo per i viaggi un po' più lunghi, quello che fa al caso vostro è il TMAX 530 della Yamaha. Ebbene si, questa...
Moto

Tutto sulla Yamaha Xenter 150

Lo Xenter 150 è uno scooter che presenta delle prestazioni elevate, un ottimo grado di comfort, ed è dotato di una grande stabilità, favorita sia dal telaio a doppio trave di stile tipicamente motociclistico, che dal mono ammortizzatore situato nella...
Moto

I migliori scooter della Yamaha

Gli scooter sono veicoli a due ruote che sono anche unici per il fatto che il loro motore è generalmente posizionato sotto il sedile e fissato direttamente all'asse posteriore. Il design semplice e ad alte prestazioni l’hanno reso popolare tra i consumatori...
Moto

Come cambiare la batteria alla Yamaha R1

Occuparsi della propria moto è una passione che non conosce ostacoli e più si ama il propio mezzo, più si è propensi a curarlo ed aggiustarlo in autonomia, senza dover necessariamente ricorrere ad un meccanico. Per farlo, tuttavia, è bene avere un'infarinatura...
Moto

Come cambiare la batteria alla Yamaha R6

La moto è senza dubbio il mezzo migliore per godersi appieno il paesaggio delle nostre gite. Il mezzo, tuttavia, esattamente come tutti gli altri, richiede manutenzioni periodiche e forse ancora più accurate. Molte di queste operazioni sono semplici...
Moto

Le moto più veloci al mondo

Per stabilire una sorta di classifica ricomprendente le moto più veloci al mondo, in questo caso ci limitiamo a identificare modelli omologati per la strada e acquistabili tramite i normali canali di vendita. Niente edizioni super limitate o esemplari...